Mercoledì 20 Giugno 2018 | 11:14

Matera studenti Pentasuglia creano una «app» istituto

MATERA – Gli studenti, dell’indirizzo di informatica e telecomunicazioni, dell’Istituto di istruzione superiore “GianBattista Pentasuglia” di Matera hanno realizzato, con l’apporto dei docenti Gianfranco Cosola e Pietro Simmarano , l’applicazione “app dell’Istituto”, che consente di accedere in tempo reale attraverso uno smartphone o un tablet ai contenuti che la scuola fornisce on line
Matera studenti Pentasuglia creano una «app» istituto
MATERA – Gli studenti, dell’indirizzo di informatica e telecomunicazioni, dell’Istituto di istruzione superiore “GianBattista Pentasuglia” di Matera hanno realizzato, con l’apporto dei docenti Gianfranco Cosola e Pietro Simmarano , l’applicazione “app dell’Istituto”, che consente di accedere in tempo reale attraverso uno smartphone o un tablet ai contenuti che la scuola fornisce on line. La App è scaricabile da market Android o da Google Play digitando la keyword “Pentasuglia”.

Il risultato ottenuto, il primo – secondo quanto riferiscono dal "Pentasuglia" – in assoluto in questo settore, segue a un corso di 30 ore sul tema “progettazione di app per smartphone”. “Al momento, l’app – ha detto il preside Antonio Epifania - è l’unica realizzata, in Italia da una scuola per la scuola. Per stimolare i ragazzi nelle attività di analisi e programmazione, prerogative dei nostri studenti di informatica e telecomunicazioni, nel percorso di studio è stato affrontato l'approfondimento della programmazione in linguaggio Java unita all’utilizzo delle piattaforme software freeware dedicate allo sviluppo trascurando, volutamente, i generatori automatici di codice. E’ senz'altro compito della scuola fornire agli studenti un solido background culturale e tecnico affinchè i ragazzi possano impiegare le loro conoscenze e competenze nel mondo del lavoro e nel prosieguo degli studi universitari”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MEDIAGALLERY

Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 
Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 
Le emozioni di Vasco:Il meglio del sold out al San Nicola di Bari

Le emozioni di Vasco: il meglio del sold out al San Nicola di Bari

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

La corsa notturna Vd
della «Gazzetta»
torna la Bari Night Run

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

Corri la sera con la «Gazzetta»: il 29 giugno c'è la Bari Night Run Video

 

LAGAZZETTA.TV

Meteo TV
Previsioni meteo per giovedi', 21 giugno 2018

Previsioni meteo per giovedi', 21 giugno 2018

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Italia TV
Casa abusiva abbattuta a Carmagnola

Casa abusiva abbattuta a Carmagnola

 
Calcio TV
Heysel, le storie di due superstiti Ferlat e Paradiso

Heysel, le storie di due superstiti Ferlat e Paradiso

 
Mondo TV
Domenica la Turchia al voto, Erdogan cerca lo sprint

Domenica la Turchia al voto, Erdogan cerca lo sprint

 
Economia TV
'Chi sono i rider': 50% studenti,1 su 3 lavoratori

'Chi sono i rider': 50% studenti,1 su 3 lavoratori

 
Spettacolo TV
La scoperta interiore di Martino

La scoperta interiore di Martino