Venerdì 22 Giugno 2018 | 11:11

Guerra di mala

Bari, tentò di ammazzare
«O'american» a Japigia:
in cella uomo di Savinucco

Sarebbe stato Cristian Lovreglio, 26 anni, a sparare contro Nicola Cisternino, davanti al suo circolo ricreativo. Pochi giorni dopo la «risposta» con un agguato a colpi di mitraglietta (nella foto)

Bari, tentò di ammazzare«0'american» a Japigia:in cella uomo di Savinucco

NICOLA PEPE

Fu Cristian Lovreglio, 26 anni, barese, rampollo del clan di Savinuccio Parisi a tentare di uccidere tre anni fa Nicola Cisternino, 51 anni, detto «o americano» ferendolo con quattro colpi di pistola mentre si trovava all'interno del circolo ricreativo «Barcellona» al rione Japigia. Il giovane è stato raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare in carcere per tentato omicidio aggravato e detenzione e porto illegale di arma da fuoco, emessa dal tribunale della Libertà dopo che il 6 febbraio scorso la Corte di Cassazione ha confermato la misura restrittiva in un primo momento evidentemente rigettata.

In base alle indagini della Squadra mobile Lovreglio forte del carisma criminale, la sera del 5 marzo in via Capitano Romolo Ferorelli, avrebbe voluto dare una lezione a Cisternino facendo capire nel quartiere chi comandasse. Il ferito, in un primo momento ricoverato in gravi condizioni, riuscì a riprendersi: fu raggiunto dai proiettili all'addome e alle gambe. Secondo quanto ricostruito, con la plateale esplosione dei colpi nei confronti di «o'american», Lovreglio avrebbe voluto affermare la propria caratura criminale, incrinata da affronti personali non dimenticati, presentandosi nel circolo ed affrontando la vittima a volto scoperto e in presenza di molte persone.

Nell'ambito della stessa indagine rientra anche la sparatoria avvenuta pochi giorni dopo il ferimento di Cisternino (arrestato due anni prima con 18 chili di hashish al rione San Pasquale) nel circolo ricreativo «U.C. Japigia» dove furono esplosi alcuni colpi con una mitraglietta probabilmente come risposta all'agguato contro «o'american».

In queste ore, intanto, si cerca di ricostruire eventuali nuovi scenari nella mala cittadina dopo che da alcuni giorni è tornato libero il boss Domenico Monti, alias «Mimm u'biund», uno dei capi storici della criminalità barese (fu luogotenente di Capriati e poi si avvicinò agli Striscigulio) dopo aver scontato più di 25 anni per omicidio. Una scarcerazione «salutata» a distanza di poche ore da una sparatoria nei pressi di piazza Chiurlia a pochi passi dall'abitazione di Davide Monti, figlio del boss. Allo stato solo si tratta di una coincidenza ma gli investigatori non escludono nessuna pista. Non a caso, l'altra sera, i carabinieri sono intervenuti al rione Japigia, in via Caldarola, interrompendo un vero e proprio summit tra 18 persone, una delle quali indossava un giubbotto antiproiettile. Lì vicino furono trovate anche due pistole perfettamente funzionanti. Stavano preparando un agguato? Non si sa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

sporcaccioni beccati a Bari mentre gettano rifiuti illegalmente

Sporcaccioni a Bari, sono 180 le multe nelle ultime due settimane

 
Punto primo intervento

«Punti di primo intervento, dopo le chiusure nessun medico in più»

 
alcuni dei cani ospitati nel rifugio di Anna Dalfino

«Il Comune di Bari trascura la sicurezza del canile gestito dai volontari»

 
Palagiustizia di Bari, in Consiglio dei ministri un decreto legge per smontare le tende

Palagiustizia di Bari, un decreto legge per «smontare le tende»
Stop ai processi sino a settembre

 
bicicletta in Puglia

Godere della Puglia girando in bicicletta

 
siti unesco puglia e basilicata

Matera 2019 e Puglia insieme come reti di siti Unesco

 
Bari, nessun riscatto in vista di ricapitalizzazione

Bari, nessun riscatto
in vista di ricapitalizzazione

 
Sulla stazione centrale di BariIl benvenuto a Papa Francesco

Sulla stazione centrale di Bari
Il benvenuto a Papa Francesco

 

MEDIAGALLERY

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Vaso da Guinness per l'albero di Sissi

Vaso da Guinness per l'albero di Sissi

 
Mondo TV
La premier neozelandese diventa mamma

La premier neozelandese diventa mamma

 
Meteo TV
Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

 
Economia TV
Arriva App Nugo, tutto il viaggio sullo smartphone

Arriva App Nugo, tutto il viaggio sullo smartphone

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso