Cerca

Mercoledì 25 Aprile 2018 | 22:07

La storia di un 30enne

«Io, disabile, solita vittima
della burocrazia cieca»

Ammalato si SMA, percepiva l'assegno di cura fino a quando ha scoperto che doveva fare una procedura on line che nessuno gli ha detto. E ora è scaricabarile

Le Asl in Confindustria, Emilianos'infuria: non sono imprese private

Riceviamo questa denuncia da un giovane, poco più che trentenne, affetto dalla nascita da atrofia muscolare spinale. Il male lo ha completamente immobilizzato e costretto su una sedia a rotelle ma non ha minimamente intaccato le sue capacità intellettive, che gli hanno consentito di studiare e laurearsi ma rendono quasi impossibile lo svolgimento di una normale attività professionale, con tutte le conseguenze economiche del caso. Ma i meandri della burocrazia rendono difficoltoso l’accesso ai sussidi anche a chi ha delle difficoltà così tanto gravi.

«Sono un malato grave di SMA, e ho usufruito dell'assegno di cura sin dalla prima erogazione relativa al primissimo bando. Il successivo anno mi informai se avessi dovuto riformulare la domanda ma mi dissero che si sarebbe auto-rinnovato. Quindi anche quest'anno ho pensato «bene» di poter stare tranquillo finché, in maniera del tutto casuale, ho scoperto all'ultimo momento che fosse necessario fare una domanda telematica fornendo il modello ISEE che per ovvie ragioni non ho fatto in tempo a ricevere dall'INPS.

La cosa ingiustificabile è che nessuno del distretto che mi ha in cura né tanto meno la Regione, che possiede già il mio nominativo avendo usufruito sinora dell'assegno, mi ha messo al corrente di questo nuovo bando, sarebbe bastata una mail.
Come si può evincere si tratta di una situazione gravissima di malasanità che rischierebbe di compromettere in modo terribile la mia vita. D'altronde il governatore ed i suoi collaboratori mi conoscono da parecchi anni e sanno perfettamente quanto sia delicata la mia condizione fisica e familiare, e per questo hanno sempre dimostrato grande attenzione.
Subito dopo il mio tentativo di interfacciarmi con le istituzioni per risolvere bonariamente il tutto, mi hanno ricevuto senza che nessuno si prendesse l'onere di prendere in mano questa incommentabile situazione praticando il classico maledetto «scarica-barile». Al momento sono già quattro mesi che sono senza indennizzo di cura».

Domenico Caldaro

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Mario Martone al Bif&st di Bari

La masterclass di Martone
«I giovani vanno guidati»

 
Papa Francesco, Jorge Mario Bergoglio, il 7 luglio a Bariincontro ecumenico per la pace

Papa Francesco il 7 luglio a Bari: la terza
volta di un Pontefice in 34 anni
La visita durerà una intera giornata

 
Nuova biglietteria stazione tolti posti auto in via Capruzzi

Nuova biglietteria stazione
tolti posti auto in via Capruzzi

 
E la giunta Emiliano riduce la spesa protesi: 104 milioni

E la giunta Emiliano riduce
la spesa protesi: 104 milioni

 
Sanitopoli, la versione di Vendola Il processo

Processo Sanitopoli, Vendola: scelsi Tedesco perché era un cavallo di razza

 
Anziana uccisa a Bitontolatitante il boss Conte

Anziana uccisa a Bitonto
latitante il boss Conte

 
Tre arresti per sparatoria e ferimento a Bari nel 2016

Tre arresti per sparatoria
e ferimento a Bari nel 2016

 

MEDIAGALLERY

Joseph Ratzinger,Papa Benedetto XVI, a Bari

Il saluto di Papa Benedetto XVI per il Congresso eucaristico a Bari

 
Giovanni Paolo II, Papa Wojtyla, a Bitonto

Giovanni Paolo II a Bari e Bitonto: parla agli agricoltori

 
Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

 
Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Italia TV
Sla per troppo sforzo,nuova teoria su malattia calciatori

Sla per troppo sforzo,nuova teoria su malattia calciatori

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Mondo TV
Trovata luce che spegne dolore cronico, scoperta in Italia

Trovata luce che spegne dolore cronico, scoperta in Italia

 
Economia TV
Mediolanum: nel mirino Gdf 544 milioni imposte Irlanda

Mediolanum: nel mirino Gdf 544 milioni imposte Irlanda

 
Calcio TV
Champions, Roma ko 5-2 a Liverpool

Champions, Roma ko 5-2 a Liverpool

 
Spettacolo TV
Marion Cotillard moglie indimenticabile

Marion Cotillard moglie indimenticabile

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin