Lunedì 20 Agosto 2018 | 20:19

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

conversano

Il percolato dei rifiuti invade i campi
senza fine la «telenovela» Martucci

Il Comitato di cittadini incontra l'assessore e sollecita interventi urgenti

Il percolato dei rifiuti invade i campi senza fine la «telenovela» Martucci

di ANTONIO GALIZIA

CONVERSANO - Si è rotta la struttura di protezione della montagna di rifiuti e il percolato, libero, sta scivolando lentamente verso i campi circostanti. È il nuovo Sos scattato dalla discarica Martucci. Il particolare è emerso durante l’incontro, tenuto a Bari nella sede dell’assessorato all’ambiente della Regione, tra l’assessore Filippo Caracciolo, che nei giorni scorsi aveva tranquillizzato le comunità, il commissario di Ager (Agenzia regionale dei rifiuti) Gianfranco Grandaliano e una delegazione del comitato «Chiudiamo la discarica».

«Lo svellimento della copertura del primo lotto della discarica - informa il portavoce del Comitato, Farella - sta provocando la fuoriuscita del percolato. Alle autorità regionali abbiamo sollecitato interventi urgenti anche per rimediare allo stato di abbandono del terzo lotto». Eppure, dopo l’esaurimento di questi lotti era stata prevista un’attività di post gestione che avrebbe dovuto mettere in sicurezza un sito peraltro al centro di un processo per presunto disastro ambientale davanti al Tribunale penale di Bari.

Perché, allora, tanti ritardi? E perché la Regione continua a inserire Martucci nel Piano regionale, addirittura aumentando il numero (da 21 a 39) dei comuni che conferiscono rifiuti a Conversano? Queste le domande che i cittadini hanno rivolto agli amministratori regionali. Risposte? «Questa volta ne sono arrivate - ammette Farella -. Per esempio, l’assessore ci ha riferito dei ritardi nell’esame dei pozzi sotto sequestro da parte dell’Arpa per l’indisponibilità momentanea del Noe (Nucleo operativo ecologico dei Carabinieri) con i quali si dovrà concordare una data per i prelievi. Ma abbiamo obiettato - aggiunge Farella - che tutto ciò non impedisce di riattivare il Comitato tecnico regionale che ha tuttora da valutare quanto emerso dalle precedenti analisi e programmare le attività da svolgere. Da parte dell’assessore - evidenzia - c’è stata la massima disponibilità a collaborare e a riprendere le attività del Comitato». L’organo tecnico, ricordiamo, ha avviato i suoi lavori il 22 novembre 2013 col compito di redigere un rapporto finale dello stato ambientale di contrada Martucci, dopo avere svolto le indagini acque, terreni e aria, al fine di fornire al Consiglio regionale gli elementi di giudizio per l’eventuale stralcio del sito dal Piano regionale.

«Il progetto - conclude Farella - ha ottenuto una dotazione finanziaria di 500mila euro, in parte spesi per le prime analisi, e avrebbe dovuto concludere i lavori ad aprile del 2014. Invece non solo è in ritardo, ma è fermo da sei mesi». Nei giorni scorsi l’Arpa ha esaminato alcuni pozzi spia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Di giorno elettricista, di notte pusher: ai domiciliari un 31enne di Monopoli

Di giorno elettricista, di notte pusher: ai domiciliari un 31enne di Monopoli

 
Terlizzi, baby ladro ruba in casa tenta di sfuggire ai carabinieri nascondendosi sotto il letto: arrestato

Terlizzi, baby ladro tenta di sfuggire ai carabinieri nascondendosi sotto il letto: arrestato

 
Bari, quando la Marijuana viene «fatta in casa»: così le coltivazioni dilagano

Bari, quando la Marijuana viene «fatta in casa»: così le coltivazioni dilagano

 
C'è un fondo americano per salvare Interporto dal crac

C'è un fondo americano per salvare Interporto dal crac

 
Bari, mercato in via Amendola entro fine anno

Bari, mercato in via Amendola entro fine anno

 
Bari, tra bivacchi e giacigli: la vita degli «invisibili»

Bari, dopo la visita di Salvini tornano i barboni in città

 
Contro esodo, Statale 17 Monopoli/Polignano: 4 km di coda per tamponamento

Contro esodo, Statale 16 Monopoli/Polignano: 4 km di coda per tamponamento

 
Il tour operator Soleair denuncia: «Noi truffati da Aviro Air adesso diciamo basta»

Il tour operator Soleair denuncia: «Noi truffati da Aviro Air»

 

GDM.TV

Foggia, a piazza Cavour l'abbraccio dei PoohIl video del concerto di Fogli e Facchinetti

Foggia, a piazza Cavour l'abbraccio di Fogli e Facchinetti VIDEO

 
Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra degrado e sporcizia

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra topi e degrado

 
Ruba auto per consegna di farmaci, il proprietario lo scopre e lui lo trascina per 20mt con la macchina: arrestato

Ruba auto per consegna di farmaci e trascina il proprietario per 20mt: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 

PHOTONEWS