Mercoledì 18 Luglio 2018 | 14:51

santeramo in colle

Due medici si picchiano al 118
uno subisce la frattura del naso

Guarirà in un mese. La scena al cambio turno davanti ad altri operatori

Due medici si picchiano al 118 uno subisce la frattura del naso

SANTERAMO IN COLLE - Increscioso episodio, ieri mattina, domenica, alla postazione cittadina del 118 di Santeramo, che si trova nel complesso dell’ex ospedale «Monte Iacoviello», in pieno centro cittadino.
Secondo una prima ricostruzione, un medico avrebbe aggredito fisicamente un collega al cambio turno.
Il bilancio? Il dottore che ha avuto la peggio ha riportato la frattura del setto nasale e un trauma cranico. In quelle fasi concitate, gli si sarebbero rotti gli occhiali. È stato ricoverato nell’ospedale Miulli della vicina Acquaviva delle Fonti con una prognosi di trenta giorni.
L’altro protagonista della accesa lite ha pure fatto ricorso alle cure dei sanitari del pronto soccorso del Miulli, ma è stato subito rimandato a casa senza ulteriori problemi.
Lo scontro tra i due medici del 118 di Santeramo, dapprima soltanto verbale, è subito diventato fisico. Si è verificato al momento del cambio turno, ieri mattina. Non si conoscono le ragioni del drammatico episodio che a quanto pare sarebbe riconducibile a dissapori preesistenti tra i due professionisti, comunque ricollegabili a incomprensioni o divergenze sul luogo di lavoro.
Alla accesa discussione tra i medici avrebbero assistito alcuni testimoni, in concreto anche loro addetti alla postazione del punto di primo soccorso collocata nell’ex ospedale cittadino di Santeramo in Colle «Monte Iacoviello».
Con ogni probabilità, il referto del pronto soccorso del Miulli sarà trasmesso stamattina, lunedì 13 novembre, ai Carabinieri e alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari, che dovrebbe aprire un fascicolo d’inchiesta sull’accaduto, allo scopo di accertare eventuali profili di responsabilità penale. Il magistrato inquirente potrebbe decidere di ascoltare i possibili testimoni dell’accaduto.
[franco petrelli]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Nuove droghe sintetiche avvelenano la movida

Nuove droghe sintetiche
avvelenano la movida

 
Palo, 40enne si barrica in casa con fucile: Carabinieri sul posto

Palo, 40enne si barrica in casa con fucile scarico, irruzione dei Cc. «Voleva farsi ammazzare»

 
Presentata a Bari 20/ma edizione festa cipolla di Acquaviva

Presentata a Bari 20/ma edizione festa cipolla di Acquaviva

 
Sanità, nomine dg Asl PugliaEmiliano: no pressioni politica

Sanità, nomine dg Asl Puglia
Emiliano: no pressioni politica

 
Bari, cede asfalto dopo i lavoriautomezzo bloccato, traffico in tilt

Bari, cede asfalto dopo i lavori
automezzo bloccato, traffico in tilt

 
Palagiustizia Bari, al via dichiarazioni di voto alla Camera

Palagiustizia Bari: ok Camera con 275 sì e 219 contrari

 
Tirocini formativi per duecento giovani

Tirocini formativi
per duecento giovani

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS