Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 06:41

Due operazioni dei Cc

Droga, «serra» a Monopoli
A Terlizzi un droga-market

Quattro persone arrestate dai Carabinieri in due servizi contro lo spaccio di stupefacenti. A Terlizzi la cocaina scovata nei tombini della fogna

Droga,  «serra» a MonopoliA Terlizzi un droga-market

Due operazioni antidroga dei Carabinieri a Monopoli e a Terlizzi. A sud di Bari, i militari hanno arrestato un 23enne incensurato, con l’accusa di coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In una masseria, il giovane aveva allestito una vera e propria serra con tanto di impianto di areazione, illuminazione e riscaldamento. Il tutto è stato sottoposto a sequestro, insieme a vari prodotti per la cura e la crescita delle piante, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e circa 200 gr. di marijuana pronta per essere posta in commercio. Il 23enne è stato posto ai domiciliari.

A Terlizzi, invece, è stata scoperta una centrale di spaccio nel centro storico che ha portato all'arresto di due 35enni e di una donna di 29 anni convivente di uno dei due uomini arrestati. Nel corso di una perquisizione, in alcune stanza i militari hanno trovato alcune dosi sparse, poi grazie ai cinfoli è staa reciuperata altra droga nei tombini della fogna dopo che gli arrestati avevano tentato di disfarsene gettandolo nel water.

Oltre alla droga, corrispondente a circa 40 grammi di cocaina e qualche grammo di marijuana, in casa sono stati rinvenuti oggetti utili al confezionamento ed alla conservazione della sostanza, nonché la somma contante di 438,00 euro, ritenuta il provento dell’illecita attività. Su disposizione della Procura della Repubblica di Trani (BT), uno dei due uomini e la donna sono finiti agli arresti domiciliari, mentre per il secondo uomo, già agli arresti domiciliari, si sono aperte le porte del carcere di Trani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione