Cerca

Martedì 21 Novembre 2017 | 18:08

Riesame

Crac Divania, confermato
sequestro 400mila € a periti

Il commercialista barese Alfredo D’Innella e l’avvocato romano Umberto Morera, sono accusati di aver indebitamente ottenuto da Unicredit il pagamento di una parcella

Unicredit vanta creditiper oltre 27 milioni

Il Tribunale del Riesame di Bari ha confermato il sequestro preventivo di beni del valore complessivo di oltre 395mila euro eseguito il 20 settembre scorso nei confronti di due professionisti, il commercialista barese Alfredo D’Innella e l’avvocato romano Umberto Morera, accusati di aver indebitamente ottenuto da Unicredit il pagamento di una parcella nell’ambito del procedimento sul fallimento della società barese Divania, nel quale i due erano stati nominati periti dal Tribunale di Bari. I giudici del Riesame hanno rigettato il ricorso presentato dai difensori che chiedevano il dissequestro delle somme.

Stando alle indagini del nucleo di Pt della Guardia di Finanza di Bari, coordinate dal pm Claudio Pinto, i due periti erano stati incaricati di redigere la consulenza tecnica sui debiti della società barese Divania (fallita nel 2011) e in particolare sulla sottoscrizione di derivati per 220 milioni di euro fra il 2000 e il 2005. La relazione tecnica era stata disposta dal Tribunale di Bari nel giugno 2008 e depositata nell’aprile 2010 e stabiliva che i debiti della società barese non erano stati causati unicamente dai derivati sottoscritti con Unicredit. Per la perizia su Divania, l’avvocato romano ha incassato oltre 205mila euro e il commercialista barese ha ottenuto più di 189mila euro, importi pagati unicamente e interamente da Unicredit, che si è fatta carico anche della quota parte del 50 percento spettante a Divania, senza preventiva autorizzazione alla liquidazione da parte del giudice civile e ben oltre le tariffe previste. Per questo i due professionisti rispondono di induzione indebita a dare o promettere utilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione