Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 00:21

Dalla Polizia

Pistola carica in auto
arrestato 40enne a Bari

Michele Costantino si aggirava anei pressi dell'ospedale di Triggiano. Il suo arresto nell'ambito di servizi contro gli assalti a portavalori

polizia

Un 40enne, Michele Costantino, di Cassano ma attualmente residente a Bari (sottoposto alla sorveglianza speciale) è stato arrestato dalla Squadra mobile a Triggiano nell’ambito di un alcuni servizi svolti per il contrasto delle rapine ai furgoni portavalori durante le fasi di carico e scarico del denaro contante presso istituti bancari. All'interno di un'auto (risultata essere di sua proprietà) in sosta nei pressi dell'ospedale Fallacara, zona davanti alal quale il 40enne si muoveva in manera sospetta, gli agenti hanno rinvenuto nel vano della leva del cambio, una pistola semiautomatica, carica e pronta a far fuoco, completa di caricatore contenente cinque proiettili cal. 9 mm.
L’arma è risultata essere di produzione artigianale, ottenuta mediante modifica di una pistola a salve, con una tecnica simile a quella riscontrata su altre armi sequestrate nelle ultime settimane. Costantino è stato accompagnato in carcere, mentre la pistola sequestrata è stata sottoposta al vaglio tecnico e balistico da parte degli agenti della Polizia Scientifica al fine di risalire alla provenienza dell’arma e, soprattutto, verificarne l’eventuale utilizzo in recenti gravi fatti di sangue.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione