Cerca

Venerdì 17 Novembre 2017 | 18:11

per il polo giudiziario

Giustizia, Anm Bari, soddisfatti
per impegno ministro e Csm

Palazzo di Giustizia di Bari

Palazzo di Giustizia di Bari

BARI - «Sincera soddisfazione per l’impegno assunto in relazione alla realizzazione del polo giudiziario, auspicando il rispetto dei tempi strettissimi per la formalizzazione del protocollo d’intesa tra le amministrazioni" è stata espressa dalla Giunta distrettuale dell’Anm di Bari dopo l'incontro con il ministro della Giustizia, Andrea Orlando.

«L'Anm - si legge in una nota - ha manifestato al ministro grande preoccupazione della magistratura per le attuali condizioni di lavoro nel distretto». Il riferimento è ai carichi di lavoro, agli organici della magistratura e del personale amministrativo. Al Guardasigilli si chiedono «alcuni indifferibili interventi di manutenzione degli impianti degli edifici», si suggeriscono «alcune concrete soluzioni praticabili», si sollecita «un ampliamento del palazzo di giustizia foggiano per le riscontrate carenze di aule e di spazi» e si prospetta «la necessità di interventi di finanziamento per i sistemi di protezione dei magistrati da aggressioni esterne in tutti gli uffici giudiziari».

«Il Ministro - prosegue la nota - ha mostrato ampia disponibilità e attenzione per gli aspetti della manutenzione degli edifici esistenti, ha dichiarato che prenderà in esame la situazione del palazzo di giustizia di Foggia sulla scorta delle indicazioni della Conferenza permanente ed ha aggiunto che la sicurezza dei magistrati distrettuali sarà trattata con priorità sulla base delle segnalazioni che giungeranno». Nella nota, inoltre, l’Anm «ringrazia il Csm per l’approvazione della risoluzione della sesta Commissione (che ha tenuto nel settembre scorso una riunione straordinaria in Puglia, ndr) in materia di analisi del fenomeno mafioso e delle criticità per l'amministrazione della giustizia negli uffici giudiziari di Bari e di Foggia». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione