Cerca

Martedì 21 Novembre 2017 | 02:00

A Bari

Pretende casa e lavoro
sfonda vetrata al Comune

UN iracheno ha dato in escandescenze negli uffici dell'assessorato al welfare del capoluogo

Pretende casa e lavorosfonda vetrata al Comune

Un cittadino iracheno ha creato momenti di tensione all’interno degli uffici dell’assessorato al welfare, in piazza Chiurlia a Bari, dove, da alcuni giorni, pare si stesse recando in modo assiduo pretendendo vari tipi di assistenza. Oggi è arrivato a rompere, con una testata, il vetro di una finestra di uno degli ambienti dell’assessorato dopo avere chiesto, ancora una volta, casa e lavoro. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia locale che hanno poi scortato l’ambulanza del 118 che ha soccorso l’uomo, illeso, ma in evidente stato di agitazione, al Policlinico di Bari. Il migrante, visitato e risultato capace di intendere e di volere, è stato denunciato per danneggiamento. A quanto si è appreso, l'uomo era stato di recente allontanato da strutture di accoglienza del Comune per comportamenti aggressivi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione