Cerca

Lunedì 20 Novembre 2017 | 22:24

a monopoli

Quella volpe in riva al mare
che è diventata amica di tutti

volpe al mare

di EUSTACHIO CAZZORLA

MONOPOLI - Se la volpe non arriva all’uva, va al mare. Si chiama come il lido, «Purple», cioè porpora, ma per tutti è «Lady Purple». Anche se a vedere bene le foto sembra trattarsi di un esemplare maschio e non di una femmina. Giovane e curioso. Una volpe come ce ne sono tante nella zona. Normalmente si muovono di nascosto e di notte. Invece questa volta è stato registrato un avvicinamento periodico e puntuale con l’uomo. Anzi due. Si tratta di Antonio Vinci e di Sergio Uva, i proprietari del lido a Sud della città. Loro vivono questa curiosa storia con nonchalance.

«Alle 17, massimo alle 18, ogni giorno vedi che ti arriva», spiega Sergio dalla spiaggia a un tiro di schioppo dal Castello di Santo Stefano. Quando capita, offre all’animale qualcosa da mangiare. Lady Purple sembra essere a suo agio nello stabilimento balneare. Quando sbuca alla chetichella poco prima del tramonto, timidamente si affaccia e poi perlustra tutto il prato inglese. Lo ha fatto anche ad agosto, quando nel lido il pomeriggio si ballava e ci si spruzzava con getti d’acqua per rinfrescarsi.

È una volpe vacanziera. Adora la movida giornaliera e il mare cittadino. Sta diventando sempre più un’attrazione perché ci sono genitori che portano i propri figli il pomeriggio al lido per fare un bagno in mare e poi per aspettare la volpe abitudinaria. Siamo abituati a pensare alla volpe come a un animale predatore, di galline e di altri animali domestici. Un animale da tenere alla larga, furbo e pericoloso, salvo poi scoprire che si tratta di una bestiola innocua, docile e affettuosa. Anche i tempi cambiano e riscopri la volpe come il migliore amico della gente. Anche al mare.

Casi analoghi erano stati registrati in montagna, negli anni scorsi, precisamente sulle Alpi. Al mare, la volpe ha stupito tutti e continua a farlo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione