Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 17:44

rilievi arpa puglia

Analisi a San Giorgio
«C'è l'alga tossica»

Analisi a San Giorgio«C'è l'alga tossica»

BARI - Attenti alle reazioni allergiche, che possono rivelarsi particolarmente potenti in alcuni soggetti. L’amministrazione comunale ha diffuso gli esiti delle analisi fatte dall’Arpa Puglia su un campione di acqua di mare sul litorale di San Giorgio. Analisi che confermano la presenza di alga tossica.

Nessuna sorpresa. Il Comune e l’Arpa predispongono rilievi sulle acque di mare nell’ambito delle attività di gestione del rischio associato alle fioriture di ostreopsis ovata (meglio nota come alga tossica) . Il campione è stato prelevato dai tecnici dell’Agenzia regionale per l’ambiente nei pressi lido «Il Trullo». I controlli hanno rilevato una concentrazione elevata di ostreopsis ovata, oltre i limiti indicati dalle specifiche linee guida del Ministero della Salute. «In caso di fioritura certificata - informa una nota dell’amministrazione comunale - è consigliabile evitare lo stazionamento lungo le coste rocciose durante le mareggiate ed è opportuno limitare il consumo alimentare di organismi marini che potrebbero accumulare la tossina. In presenza di sintomi ricollegabili all’alga tossica è necessario allontanarsi dalla spiaggia. Vanno protetti in particolare i bambini, gli anziani e le persone affette da patologie dell'apparato respiratorio (ad esempio gli asmatici e gli allergici). I sintomi sono solitamente transitori e regrediscono spontaneamente nel giro di poche ore; se persistono o si aggravano è opportuno consultare il proprio medico curante».

Per informazioni e chiarimenti, utili per evitare la «psicosi da alga tossica», è possibile consultare il sito dell’Agenzia per l’ambiente. Questo il link: http://www.arpa.puglia.it/web/guest/algatossica

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione