Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 17:46

Dalla Polizia

Bitonto, sorpresi 3 andriesi
in giro con coltello: denunciati

Bloccato durante i controlli dopo l'omicidio del 25enne. Nessuno ha voluto fornire indicazioni sulla provenienza dell'arma

polizia

Viaggiavano in tre a bordo di un’auto per le strade di Bitonto, e uno di loro era armato di coltello. A scoprirlo sono stati i poliziotti del locale commissariato e del reparto Prevenzione crimine 'Puglia Settentrionalè, che hanno fermato l’auto e controllato i tre, tutti di Andria e con precedenti penali, durante i servizi anti-crimine disposti in città dopo l’uccisione il 16 agosto scorso, in una lite stradale, di un giovane di 25 anni.

Uno di loro aveva nel borsello un coltello lungo 15 centimetri, che è stato sequestrato, mentre l’uomo è stato denunciato in stato di libertà. Nei confronti delle tre persone, che non hanno fornito valide giustificazioni sulla detenzione del coltello e la loro presenza in città, sarà avviato il procedimento amministrativo finalizzato ad inibire il loro ritorno nel comune di Bitonto per i prossimi tre anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione