Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 06:26

I dati di luglio

Bari, il porta a porta
a S. Spirito arriva all'80%

Soddisfatto l'assessore Petruzzelli: ma 170 utenti Tari non hanno ritirato pattumelle. «Chiederemo come fanno la differenziata»

Bari, il porta a portaa S. Spirito arriva all'80%

Nel mese di luglio, la percentuale di raccolta differenziata raggiunta nel quartiere di Santo Spirito si è attestata all’80,60%. Questo risultato è stato raggiunto grazie all’introduzione del nuovo servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta avviato nella ex frazione lo scorso 19 giugno. Lo precisa in una nota il comune di Bari sottolineando che «in queste settimane il servizio è stato esteso anche al quartiere vicino Palese, dove il trend segue la scia positiva. nel frattempo si stanno distribuendo i kit alle utenze nella zona del quartiere oltre la Ferrovia, dove il servizio partirà a settembre, insieme ai quartieri di San Pio e di Catino.

Nello specifico, a santo Spirito, sono stati raccolti il 45,04% di frazione organica, il 12,19% di carta e cartone, il 9,97% di plastica e di metalli, il 13,40% della frazione del vetro. I dati si attestano su circa 3600 utenze totali, di cui 3300 utenze domestiche e 300 non domestiche.

Soddisfatto l'assessore all'ambiente, Pietro Petruzzelli. Nel frattempo a Santo spirito, proprio per incoraggiare i cittadini che stanno facendo la raccolta differenziata in maniera corretta, stiamo partendo con i controlli sulle 170 utenze TariI che non hanno ritirato le pattumelle. Insieme alla Polizia Municipale ci recheremo casa per casa per chiedere ai cittadini come stanno smaltendo i rifiuti, che ovviamente producono, con la possibilità anche di procedere con la dovuta sanzione”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione