Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 16:17

Comune

Tassa rifiuti a Bari
in arrivo 150mila avvisi

La scadenza è fissata il 30 giugno ma in caso di bollettino ritardato il pagamento può slittare a fine agosto

Tassa rifiuti a Bariin arrivo 150mila avvisi

Riscossione della tassa rifiuti, il Comune fissa la prima scadenza per il 30 giugno. Nei giorni scorsi è partito l'invio di oltre 150mila bollettini con cui pagare alla posta, in banca oppure online (si tratta dei cosiddetti avvisi bonari) che gli utenti domestici (133mila nuclei familiari) e i contribuenti «non domestici» (18mila tra negozi, uffici e attività economiche) riceveranno a domicilio. In caso di mancata ricezione dei bollettino entro fine mese, alla scadenza della seconda rata (30 agosto) ci si potrà mettere in regola. Per le informazioni all’Ufficio tributi, attivato il sistema di prenotazione via internet «TuPassi».

Scopri tutti i dettagli leggendo l'articolo completo sulla nostra edizione digitale acquistabile on line

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione