Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 21:37

Al centro per minori

Bari, la «Festa del Sole»
al Giovanni Paolo II

Laboratori di giocoleria sull’acqua e quelli pop-up e, giochi della tradizione realizzati dal Ludobus, canti e balli e infine lo spettacolo di circo sociale

Bari, la «Festa del Sole»al Giovanni Paolo II

foto d'archivio

Si è tenuto, nel Centro di ascolto per le famiglie e il Centro aperto polivalente per minori del quartiere San Paolo-Stanic,  la Festa del Sole promossa dalla fondazione Giovanni Paolo II, che gestisce la struttura, e realizzata in collaborazione con il Centro socio educativo Giovanni Paolo II, il centro ludico Piccole Orme, la ludoteca La libellula, il Ludobus e l’associazione Un clown per amico per salutare l’arrivo della stagione estiva con una festa all’aperto dedicata alle famiglie con giochi, laboratori creativi, ludobus e altre iniziative.

Una vera e propria festa in cui i piccoli sono stati i veri protagonisti con laboratori di giocoleria per bambini/e di età tra i 6 e i 10 anni, sull’acqua e quelli pop-up e, infine, i giochi della tradizione realizzati dal Ludobus. Gli ospiti del centro si sono esibiti in canti e balli e infine lo spettacolo di circo sociale “Live Gravity”, messo in scena dall’associazione Un clown per amico.

Sarà anche allestita un’esposizione delle creazioni artigianali e artistiche realizzate nell’ambito dei laboratori negli scorsi mesi. “L’assessorato al Welfare e la rete delle associazioni cittadine - commenta l'assessore al Welfare Francesca Bottalico, intervenuta all'evento - sono costantemente impegnati a offrire occasioni di festa e momenti educativi rivolti a minori, adulti soli e anziani per consentire a tutti, soprattutto a chi resta in città, di poter vivere momenti di relax e socializzazione. Il programma estivo “Bari social summer”, che presenteremo a breve, prevede appuntamenti ed eventi aperti a tutti, come la Festa del Sole, e diffusi in tutti i quartieri della città, nonché appuntamenti specifici per il mondo della terza età, favorendo attività estive integrate anche dalla partecipazione di minori con bisogni speciali”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione