Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 23:25

per i giovani

Microcredito
e autoimpiego
uno sportello a Bari

microcredito

BARI - Offre nuove opportunità ai giovani l'intesa sottoscritta oggi tra il Comune di Bari e l’Ente Nazionale Microcredito che prevede l’attivazione di un nuovo servizio di promozione del microcredito, nel job centre Porta Futuro.
Lo sportello informativo per il microcredito e l’autoimpiego, già dai primi giorni di giugno, fornirà un’informazione completa sui programmi di microcredito e di incentivazione all’autoimpiego, disponibili sia a livello locale che nazionale. Possibile anche fruire dei servizi di assistenza e di affiancamento per la presentazione delle domande di accesso alla misura 7.2 di Garanzia Giovani «Selfiemployment».

«Con il microcredito ognuno ha la possibilità di scegliere il proprio lavoro, di costruire un’impresa, di guardare al futuro con ottimismo», ha detto Mario Baccini, presidente del'Ente nazionale per il Microcredito. «Per questo motivo - ha aggiunto - abbiamo deciso di aprire uno sportello informativo all’interno di Porta Futuro, vero collettore di attività di impresa e riferimento per la Città di Bari e l’area metropolitana».
L’obiettivo, spiega Baccini, «è sostenere, con il modello italiano, la via della microfinanza e l’occupazione di quei giovani che intendono realizzarsi nel mondo del lavoro con una formazione adeguata e una idea progettuale. Con questa iniziativa si rinnova la collaborazione con la città di Bari per affermare con più forza l’economia sociale e di mercato per la lotta alla povertà e alle esclusioni sociali e finanziarie».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione