Lunedì 25 Giugno 2018 | 15:59

il vertice

Bari, si fa strada
la città dei pedoni

Decaro conferma: presto le «zone 30» e il «Parco del Castello»

Bari, si fa strada la città dei pedoni

Una pedonalizzazione formato San Nicola e G7. Perché al netto delle polemiche da parte dei commercianti, le strade del centro senza auto iniziano a conquistare i baresi. Ai tanti che in queste ore, con scatti, foto e status sui social e pedalate in bicicletta cominciano a riscoprire il sapore di una lunga passeggiata senza smog, clacson e semafori in azione. Il Comune apre all’ipotesi di chiudere alle auto corso Vittorio Emanuele e il lungomare, dal Margherita all’Hotel delle Nazioni. Ma solo una volta al mese, in via sperimentale, e nel fine settimana, il sabato e la domenica. «Ne parleremo con il sindaco. Chiudere il corso significherebbe dare una bella valvola di sfogo alla movida di Bari vecchia che aumenterà con l’arrivo dell’estate. E potrebbe essere una buona occasione per tutte le attività della zona» ragiona il direttore generale del Comune, Davide Pellegrino, che in queste settimane sta coordinando senza sosta e con precisione l’imponente macchina organizzativa dell’ufficio Grande Eventi.

Chiudere al traffico significherebbe eliminare le auto e farle parcheggiare esattamente nelle aree di sosta allestite per il G7, con bus navetta pronti a fare la spola con il centro cittadino. Insomma, verrebbe utilizzato lo stesso piano della mobilità che in queste ore convulse sta funzionando senza sbavature e particolari problemi. Il sindaco e assessore alla Mobilità Antonio Decaro medita e non chiude all’ipotesi di isole pedonali nei week-end, ribadendo che comunque nelle prossime domeniche corso Vittorio Emanuele e il lungomare chiuderanno per una serie di eventi sportivi (biciclettate e corse come la «Race for the Cure») e che negli obiettivi di mandato restano confermati «il Parco del Castello» senza auto e le Zone 30 nel quadrilatero murattiano, una volta completata la nuova via Sparano.

E ieri pomeriggio il sindaco, in un fuori programma, ha voluto incontrare i residenti e i commercianti di Bari vecchia passeggiando tra i vicoli, tra i bambini che giocavano a pallone vicino alla Cattedrale e gli anziani radunati attorno ai tavolini per una partita a carte. Senza sottrarsi a qualche selfie con pargoletto tra le braccia. Una visita forse non casuale, una sorta di ringraziamento alla comunità per la pazienza avuta e per i disagi subiti. Ma inevitabili, considerando che da queste parti divieti, cartelli e blocchi durano praticamente da una settimana, da sabato scorso per l’inizio della festa patronale di San Nicola.

[fra. petr.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Udienze panali sospese a Bari per lo sciopero degli avvocati

Udienze penali sospese a Bari per lo sciopero degli avvocati

 
Bari, afghano arrestato ed assolto: non progettava attentati

Bari, afghano arrestato ed assolto: non progettava attentati

 
Compirono omicidio nel 2014, due arrestati a Bari

Compirono omicidio nel 2014, due arrestati a Bari

 

Emiliano: in Puglia il Centrosinistra vince 10 a 1

 
nuova via Amendola

Raddoppio via Amendola, da oggi a Bari si fa sul serio

 
Rogo nell'area ex Ansaldo, fiamme spente da pompieri e uomini Aeronautica

Rogo nell'area ex Ansaldo, fiamme spente da pompieri e uomini dell'Aeronautica

 
Incontro col Papa a Bari, «droni» e maxischermi»

Papa a Bari, droni e maxischermi. Pass in Curia e nelle parrocchie

 
Inaugurato il diretto Bari-Mosca della S7 Airlines

Inaugurato il diretto Bari-Mosca della S7 Airlines

 

MEDIAGALLERY

Compirono omicidio nel 2014, due arrestati a Bari

Compirono omicidio nel 2014, due arrestati a Bari

 
Prove tecniche aspettando papa Francesco a Bari

Prove tecniche aspettando papa Francesco a Bari

 
Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
A bordo della Lifeline, "libici non rispondono"

A bordo della Lifeline, "libici non rispondono"

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Economia TV
Mossa (Banca Generali): volatilita' mercati legata a algoritmi

Mossa (Banca Generali): volatilita' mercati legata a algoritmi

 
Italia TV
Ucciso da bomba in auto nel Vibonese, 6 fermi

Ucciso da bomba in auto nel Vibonese, 6 fermi

 
Spettacolo TV
Kidman e Farrell, coppia da horror

Kidman e Farrell, coppia da horror

 
Calcio TV
La Colombia travolge ed elimina la Polonia

La Colombia travolge ed elimina la Polonia

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea