Cerca

Lunedì 11 Dicembre 2017 | 01:14

Progetto di Prefettura e Aeronautica

Esercitazione di protezione civile
per duecento studenti baresi

esercitazione protezione civile

BARI - Una esercitazione di protezione civile con prove di evacuazione e soccorso coinvolgerà duecento studenti delle scuole baresi Salvemini, Euclide e Socrate. È il progetto 'Tiflis' della Prefettura di Bari su iniziativa dell’Aeronautica Militare per diffondere tra i più giovani la cultura dell’emergenza. Il progetto, che prende il nome dall’antico torrente che scorreva a Lama Balice, vede la collaborazione di Comune e Questura di Bari, Protezione Civile regionale, Pronto Soccorso, Croce Rossa, 118, Vigili del Fuoco, Forze Armate e Forze di Polizia, Istituto Scolastico Provinciale.

I ragazzi - è stato reso noto oggi nel corso di un incontro con i giornalisti - saranno impegnati in quattro esercitazioni nei giorni 26 e 27 aprile che prevedono l'evacuazione delle scuole Euclide e Salvemini, due interventi di soccorso con la simulazione di una voragine stradale per il capovolgimento di un bus sul lungomare e il crollo di una palazzina presso l’Aeroporto militare di Palese.

Nelle scorse settimane gli studenti hanno seguito un percorso di formazione teorica per prepararsi alle esercitazioni e dovranno poi elaborare un comunicato stampa corredato da videoclip. Il progetto è stato presentato questa mattina nella Prefettura di Bari alla presenza di una delegazione di studenti delle tre scuole e dei protagonisti istituzionali dell’iniziativa. «Puntiamo a costruire una cultura di sistema per riuscire a gestire le emergenze al meglio avendo sempre come obiettivo lo spirito di servizio alla collettività» ha detto il generale Fernando Giancotti, comandante Scuole Aeronautica Militare della Terza Regione Aerea.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione