Cerca

Sabato 18 Novembre 2017 | 16:55

sanificate aule del Marconi a Bari

Meningite, ricoverato 17enne
«Fuori pericolo». Asl: tutto ok

Bari, caso di meningite 17enne ricoverato

Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII di Bari

BARI - Sta meglio il ragazzo di 17 anni ricoverato sabato al «Giovanni XXIII» per meningite da meningococco. Già venerdì scorso, al ritorno da scuola, lo studente aveva cominciato a star male: febbre alta e un intenso mal di testa cui sono seguiti episodi di vomito. Sabato mattina, i genitori in allarme anche dallo stato confusionale del figlio, hanno chiesto l’intervento del 118. Pur rimanendo sotto osservazione, il 17enne è ora in buone condizioni. 

A individuare l’agente della meningite, a tempo record, i laboratori di Biologia molecolare del Policlinico. Subito dopo è scattata la complessa profilassi dei luoghi con la sanificazione delle aule dell’istituto Marconi, frequentato dal ragazzo. Con la sua stessa collaborazione, è stata creata una chat per avvisare i compagni di scuola, gli amici e tutte le persone che nei giorni scorsi hanno potuto interagire con il 17enne. Tutte le persone che sono entrate in contatto col giovane almeno negli ultimi dieci giorni sono state sottoposte a terapia antibiotica.

Il direttore del Dipartimento prevenzione della Asl, Domenico Lagravinese, anche alla Gazzetta ha dichiarato che «la situazione è sotto controllo: non c’è alcun pericolo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione