Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 14:10

a Bari

Sequestrato un box
del mercato coperto
di Santa Scolastica

polizia

BARI - La Polizia di Stato ha sequestrato a Bari un box del mercato coperto di Santa Scolastica, nel quartiere Carrassi. Nell’ambito delle indagini, coordinate dalla Dia e condotte dalla Squadra Mobile, nei confronti dei componenti del gruppo criminale “Diomede”, era emerso realizzavano, in modo pianificato e sistematico, estorsioni nei confronti dei commercianti del citato mercato rionale, costretti ad acquistare prodotti di consumo (shopper, carta, scatole, ghiaccio) ad un prezzo maggiorato e qualitativamente inferiore, a versare mensilmente somme di denaro o, in alcuni casi, a cedere gratuitamente prodotti alimentari o di altro genere.

In relazione alla vendita dei prodotti di consumo, i successivi approfondimenti investigativi hanno fatto emergere che anche dopo l’arresto di Sedicina Giovanni la vendita di buste di plastica, contenitori e ghiaccio è continuata, ad opera di un suo ex dipendente e dalla sua fidanzata all’interno del box oggetto del sequestro.

Lo stesso Sedicina avrebbe fatto richiedere, a nome del suo ex collaboratore, una partita IVA, assegnata il giorno successivo a quello del suo arresto, per continuare a praticare la vendita dei prodotti di consumo con le stesse modalità estorsive.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione