Mercoledì 20 Giugno 2018 | 21:27

Bari

«Io prigioniera in casa casa
chiedo montascale dal 2007»

La donna vive al quartiere San Paolo in un edificio pieno di barriere architettoniche

«Io prigioniera in casa casachiedo montascale dal 2007»

«Per mia sorella sono una sepolta viva. E ha ragione. Vivo in questa casa come se fossi in una gabbia. Perché questo palazzo è stralcomo di barriere architettoniche. Un montascale? È un sogno per me. Ogni giorno mi sposto solo dal letto, alla sedia, appoggiata al girello o a mio figlio: passano i giorni e le notti e mi sembra sempre tutto uguale. Eppure, io penso che non sarebbe tanto difficile trovare una soluzione che mi permetta almeno di andare dai medici per le visite di controllo». È il dramma che vive dal 2003 Barbara Lacalendola, 57 anni, barese, residente in un alloggio popolare, al civico 20 di via Abruzzi, nel quartiere San Paolo.
Una poliomielite la colpì quando aveva solo quattro mesi di vita e già da allora la sua vita fu segnata da una serie di impedimenti fisici. Al punto che la costrinsero a non continuare gli studi. La situazione precipitò nel 2003 dopo i medici le diagnosticarono una paraparesi, un virus che penetra nel sistema nervoso centrale e colpisce prevalentemente i neuroni motori, provocando una forte debolezza muscolare e di conseguenza una paralisi acuta degli arti. Praticamente, oggi, Barbara cammina poco e male. Nello stabile non c’è l’ascensore e della presenza di un montascale nemmeno l’ombra. Più volte, con tanto di documentazione scritta che ci mostra, ha provato a farne richiesta all’Arca, ex Istituto Autonomo Case Popolari. Ma, tecnici e segreterie continuano a risponderle sempre allo stesso modo:«“Signora, le faremo sapere… se non viene indetta la gara d’appalto non possiamo fare niente…». Frasi che risuonano come un disco incantato nelle orecchie di Barbara. «Mi sono davvero stancata di chiamare e sollecitare – spiega la signora – io purtroppo so solo che quando devo mettere il piede fuori da casa è un calvario. Intendiamoci, mi riferiscono solo a quelle volte in cui devo andare dal medico a fare la visita di controllo, non di certo per godermi una passeggiata. I miei figli mi caricano sulle spalle e mi portano giù. E al ritorno la stessa triste scena. Ormai anche loro sono a pezzi. Tant’è che all’ultimo controllo non sono andata perché uno dei miei figli non riusciva neppure a sopportare il peso del mio braccio per i forti dolori. Io sono una mamma e capisco che non posso distruggere la loro vita per la mia malattia».
La prima richiesta del montascale all’ex Iacp risale al 2007. Successivamente, della questione cominciò ad occuparsi l’amministratore di condominio inviando due lettere alle quali non è mai seguita alcuna risposta. Solo il mese scorso e ieri i tecnici dell’Arca hanno effettuato due sopralluoghi senza fornire alcuna spiegazione alla signora. «Più volte mia sorella e uno dei miei figli hanno provato a chiedere notizie – aggiunge Barbara – ma, in un’occasione, hanno detto loro persino che avevano persino smarrito i documenti». Infine, a tutto questo si aggiunge un altro drammatico disagio: un bagno del tutto inadeguato alle sue esigenze. «Spero che qualcuno mi aiuti – conclude Barbara – io così non vivo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Raffaele migliora ma serve ancora aiuto

Migliora 24enne barese sulla sedia a rotelle, ma serve ancora aiuto

 
Om Carrelli, venerdì corteo dei lavoratori

Om Carrelli, venerdì corteo dei lavoratori

 
Dal 16 luglio le immatricolazioni all'Università di Bari

Dal 16 luglio le immatricolazioni all'Università di Bari

 
Con 200 poeti torna in Puglia «Notte bianca»

Con 200 poeti torna in Puglia «Notte bianca»

 
la sede della Banca d'Italia a Bari

Bankitalia: crescita modesta in Puglia, pochi i laureati

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
ingresso liceo Salvemini a Bari

Bari, tra insufficienze e bocciature al Liceo Salvemini i professori aggrediti
Oggi la maturità: ecco le tracce

 

MEDIAGALLERY

Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 
Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 
Le emozioni di Vasco:Il meglio del sold out al San Nicola di Bari

Le emozioni di Vasco: il meglio del sold out al San Nicola di Bari

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Mondo TV
Oms, transgender non e' un malato mentale, basta stigma

Oms, transgender non e' un malato mentale, basta stigma

 
Economia TV
Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

Ecobonus, famiglie italiane hanno investito 3,7 miliardi

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Spettacolo TV
Cinema, tra umano e divino

Cinema, tra umano e divino

 
Italia TV
La nuova sfida europea sulle tracce dei migranti dispersi

La nuova sfida europea sulle tracce dei migranti dispersi

 
Calcio TV
Mondiali, la Russia vede gli ottavi

Mondiali, la Russia vede gli ottavi