Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 01:05

Rifiuti selvaggi a Bari

Sindaco e assessore
con le mani nei sacchi
Multato titolare di un locale

Sindaco e assessore con le mani nei... sacchi Multato titolare di un locale

BARI - Dovrà pagare oltre 200 euro di multa e, se lo dovesse rifare, rischia la chiusura per due giorni, il titolare di un locale del pieno centro di Bari che ha abbandonato bustoni di rifiuti indifferenziati lungo corso Vittorio Emanuele, contribuendo ad aumentare un cumulo composto da 16 grosse buste della spazzatura. L’uomo è stato identificato grazie al lavoro degli ispettori ambientali dell’Amiu, che, insieme con il sindaco Antonio Decaro, e l’assessore all’Ambiente, Pietro Petruzzelli, hanno frugato nelle buste dove, tra bottiglie di plastica e di vetro, e rifiuti di ogni genere, hanno trovato scontrini che tracciano la provenienza della spazzatura. Sono in corso le procedure per l'identificazione anche di altri responsabili. 

Il cumulo di rifiuti è stato trovato «In spregio a tutte le regole sul conferimento - dice Petruzzelli - nei pressi dei cassonetti di corso Vittorio Emanuele, lato Bari vecchia, all’altezza dell’incrocio con via Melo. Sono ora in corso le procedure di notifica delle sanzioni per tre tipi di infrazione: 100 euro per conferimento non differenziato, 100 euro per conferimento fuori orario e 25 euro per abbandono rifiuti su strada ai sensi dell’art. 15 del Codice della strada».

«Gli ispettori ambientali e gli operatori dell’Amiu - dichiara l’assessore Petruzzelli - stanno procedendo con le verifiche che consentiranno di risalire agli altri responsabili dello scempio di questa mattina su corso Vittorio Emanuele. Una seconda attività, cui sarebbero riferibili alcuni scontrini rinvenuti nei bustoni, è ora sottoposta a verifiche approfondite da parte della PM». «Se dovesse essere individuata come responsabile - sottolinea - sarà sanzionata per le stesse infrazioni già contestate alla prima».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione