Sabato 23 Giugno 2018 | 12:04

Crisi del grano

Crisi del grano, sit in
della Cia di Puglia
al Consiglio regionale

Sit-in della Cia di Puglia davanti al Consiglio regionale

BARI - Una delegazione di aderenti alla Confederazione Italiana Agricoltori (Cia) Puglia ha manifestato oggi davanti la sede del Consiglio regionale pugliese, dando vita anche a Bari alla mobilitazione in corso su tutto il territorio nazionale in risposta «alla crisi del grano». L'Assemblea pugliese, recependo parte di un documento presentato dalla Cia, ha approvato all’unanimità su proposta dell’assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Leonardo di Gioia, un ordine del giorno che impegna la Regione ad attivarsi presso il Governo ed il Parlamento in favore del comparto cerealicolo.

«Comprendiamo il senso della presenza degli agricoltori, che lamentano - ha spiegato Di Gioia - una ingiustificata riduzione dei prezzi che va al di là delle dinamiche del mercato. La settimana scorsa al Ministero dell’agricoltura le Regioni rappresentate dalla Puglia hanno assunto una serie di decisioni importanti». «La prima è quella di ampliare la dotazione del piano cerealicolo, che passerà da 10 a 20 milioni con la legge di stabilità; approvare il meccanismo delle Commissioni Uniche Nazionali (Cun) e la Puglia - ha aggiunto - si dovrà battere perché abbia una delle sedi sulla cerealicoltura, che sarà una di quelle che partiranno per prime. Abbiamo approvato una linea di indirizzo per il miglioramento della qualità. Abbiamo un’altra serie di misure che, ovviamente, verranno finanziate d’intesa Ministero-Regione. Non ultima, la modifica della Pac sull'aiuto accoppiato, dove al grano duro sono stati attribuiti ulteriori 8 milioni di euro che rimarranno in gran parte in Puglia». L’approvazione dell’odg è stata accolta positivamente dal presidente della Cia Puglia, Raffaele Carrabba: «Ringrazio la Regione per il supporto. Siamo qui per chiedere attenzione. Gli industriali continuano a maltrattarci, imponendo prezzi che non consentono agli agricoltori di coprire i costi di produzione. Con il grano duro pagato 18 euro al quintale, largamente al di sotto dei costi produttivi, e perdite fino al 50% sulla scorsa campagna di commercializzazione il rischio concreto - ha concluso - è che in queste condizioni gli agricoltori pugliesi non seminino nella campagna 2016/2017».

Domani manifestazione di Coldiretti sullo stesso tema. I trattori transiteranno sul lungomare di Bari alle 9 per raggiungere il Palazzo della Giunta regionale.  «Metà delle frise, delle pucce e del pane salentino sono fatti con grano tenero straniero, idem per un pacco su tre di pasta», afferma Coldiretti Lecce. La Federazione provinciale dei coltivatori diretti parteciperà alla mobilitazione, dove sarà presente anche il presidente nazionale di Coldiretti, Roberto Moncalvo.  «Coldiretti Lecce - si evidenzia - parteciperà alla protesta perché vogliamo difendere una coltura tradizionale del Salento, che muove un mercato importate, sia come coltivazione che come trasformazione, penso a tutti i prodotti da forno, alle frise, alle pucce, ai «pizzi» ma anche alla pasta venduta con l'immagine del Salento, che sono ambasciatrici della Terra d’Otranto nel mondo», dice il direttore di Coldiretti Lecce, Giuseppe Brillante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Baglioni in concerto a Bari, aggiunta la data dell'8 novembre

Baglioni in concerto a Bari, aggiunta la data dell'8 novembre

 
Tournée del Petruzzelli, 13 minuti di applausi a Tokyo

Tournée del Petruzzelli, 13 minuti di applausi a Tokyo

 
Reclutavano migranti nei Cara, condannati 4 somali

Reclutavano migranti nei Cara, condannati 4 somali

 
Palagiustizia Bari, i magistrati confermano lo stato di agitazione

Avvocati: decreto da impugnare
Magistrati: resta stato di agitazione
Rinvio dei processi, mille notifiche al dì

 
Assostampa: Regione Puglia revochi bando webTv

Assostampa: Regione Puglia revochi bando webTv

 
goletta verde Legambiente

Mare illegale, la Puglia seconda in Italia

 
sporcaccioni beccati a Bari mentre gettano rifiuti illegalmente

Sporcaccioni a Bari, sono 180 le multe nelle ultime due settimane

 

MEDIAGALLERY

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Corea Nord, Usa sospendono alcune esercitazioni militari

Corea Nord, Usa sospendono alcune esercitazioni militari

 
Economia TV
La guerra dei dazi, Trump minaccia auto europee

La guerra dei dazi, Trump minaccia auto europee

 
Sport TV
Atletica, Tortu corre 9.99 sui 100

Atletica, Tortu corre 9.99 sui 100

 
Italia TV
Lifeline, pressing dell'Italia ma Malta non apre il porto

Lifeline, pressing dell'Italia ma Malta non apre il porto

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Meteo TV
Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero

 
Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso