Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 10:31

Comprava dal clan Masotti

Riforniva di droga Conversano
sequestrati i beni di un 31enne

CONVERSANO (BARI) - Beni mobili e immobili per un valore imprecisato sono stati sequestrati dalla polizia a Gianvito De Lucia, di 31 anni, coinvolto in un’inchiesta sul clan malavitoso Masotti, attivo tra Conversano e Rutigliano.

Il provvedimento è stato disposto dal gip del Tribunale di Bari su richiesta della locale Dda. I beni consistono in una villa con annesso vigneto, un’area di rifornimento carburanti, un autolavaggio, automezzi pesanti, quote societarie e due rapporti di conto corrente.

De Lucia è accusato di essersi rifornito di stupefacenti dal gruppo Masotti per commercializzarli nel territorio di Conversano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione