Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 01:19

Piano delle coste a Bari
accordo Comune-Politecnico

COSTE

BARI - La giunta comunale di Bari, su proposta dell’assessore all’Urbanistica Carla Tedesco, ha approvato oggi lo schema di «disciplinare regolante i rapporti tra Comune di Bari e Politecnico di Bari per la redazione del piano comunale delle coste». Lo rende noto l’ufficio stampa di Palazzo di città.
Con questo protocollo, il Comune di Bari intende avvalersi della consulenza scientifica dell’Università per redigere il Piano comunale delle coste, così come previsto dalla legge regionale n. 17 del 10 aprile 2015. Il piano, si legge in una nota, rappresenterà per l’amministrazione comunale «uno strumento di pianificazione, gestione, controllo e monitoraggio del territorio costiero per regolare le attività e gli interventi sulla costa». Il Politecnico costituirà un gruppo di lavoro multidisciplinare che fornirà consulenza scientifica agli uffici comunali per le attività di analisi territoriale e progettazione, nonchè per la predisposizione degli atti tecnico-amministrativi necessari alla redazione del Piano, che sarà curata dalle strutture tecniche dell’amministrazione comunale. Il Comune verserà per questo servizio al Politecnico la somma di 35.880 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione