Lunedì 25 Giugno 2018 | 06:36

Finta avvocatessa
arrestata a Bari
truffe con false sentenze

Finta avvocatessa  arrestata a Bari truffe con false sentenze

BARI - Una finta avvocatessa barese è stata arrestata, con concessione dei domiciliari, per i reati di truffa ed esercizio abusivo della professione forense. La donna, Veronica Antonella Marino di 41 anni, si sarebbe spacciata per avvocato, «promettendo alle proprie vittime - è detto in una nota della Procura di Bari - di fornire tutela legale in materia civile e penale». Le indagini sono coordinate dal pm Marco D’Agostino e l’ordinanza di custodia cautelare, notificata dalla polizia, è stata emessa dal gip Sergio Di Paola. Domani la donna sarà sottoposta ad interrogatorio di garanzia.

I fatti contestati, otto episodi corrispondenti ad altrettante denunce, risalgono ai primi mesi del 2015 e la presunta truffa ammonterebbe ad alcune migliaia di euro. La 41enne si sarebbe qualificata falsamente come avvocato mentre invece dalle indagini è emerso che in passato era iscritta al corso in laurea in Giurisprudenza senza aver però mai sostenuto esami. «Già i primi casi accertati - spiega la Procura - confermavano che la donna dimostrasse, simulando situazioni inesistenti e formando atti giuridici contraffatti, una elevata capacità ingannatoria e di persuasione nelle persone offese, in genere persone sprovvedute ed in estremo stato di bisogno, costrette a darle fiducia nel timore, da lei stessa ingenerato, di danni economici maggiori». Alcuni mesi fa gli investigatori hanno eseguito una perquisizione a casa sua, sequestrando documentazione riconducibile agli ignari assistiti, oltre a materiale informatico con il quale, secondo la magistratura barese, «elaborava atti contraffatti, quali raccomandate di riscontro a quelle a sua stessa firma, transazioni, sentenze».

"Non mancava neppure di intralciare le investigazioni, - sostiene la Procura - giungendo tra l’altro a suggerire alle vittime di non presentarsi alle convocazioni della polizia adducendo false malattie, nel tentativo di compromettere la genuina acquisizione delle prove». Per realizzare i suoi scopi la donna «riceveva i malcapitati presso la propria abitazione, per guadagnarsi la fiducia - ricostruisce la Procura - mostrava una parvenza di professionalità (scrivania professionale, consultazione di codici); incuteva timori immaginari; pretendeva continuamente somme di denaro contante, senza mai rilasciare ricevute; predisponeva atti falsi in base alle singole situazioni; fingeva all’occorrenza di collaborare con la Fondazione antiusura; illudeva le persone offese di aver risolto le loro vicissitudini finanziarie».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Rogo nell'area ex Ansaldo, fiamme spente da pompieri e uomini Aeronautica

Rogo nell'area ex Ansaldo, fiamme spente da pompieri e uomini dell'Aeronautica

 
Incontro col Papa a Bari, «droni» e maxischermi»

Papa a Bari, droni e maxischermi. Pass in Curia e nelle parrocchie

 
Inaugurato il diretto Bari-Mosca della S7 Airlines

Inaugurato il diretto Bari-Mosca della S7 Airlines

 
Andrea con la moglie

Andrea, operaio ex Om da 7 anni senza lavoro. «Da 15 mesi vivo per strada»

 
Polemiche per il dlVolpe: «Uno spot in malafede»

Polemiche per il decreto legge
Volpe: «Uno spot in malafede»
Anm: iter straordinario per sede

 
cadavere trovato vicino allo stadio

Bari, trovato un corpo vicino lo stadio San Nicola

 
Baglioni in concerto a Bari, aggiunta la data dell'8 novembre

Baglioni in concerto a Bari, aggiunta la data dell'8 novembre

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Italia TV
Topi tra i cassonetti al centro di Roma

Topi tra i cassonetti al centro di Roma

 
Mondo TV
Saudite al volante: finalmente indipendenti

Saudite al volante: finalmente indipendenti

 
Economia TV
In aziende appena 5% donne al top stipendi

In aziende appena 5% donne al top stipendi

 
Calcio TV
Baresi e Albertini al memorial Freti

Baresi e Albertini al memorial Freti

 
Spettacolo TV
Fuga dall'isola del Diavolo

Fuga dall'isola del Diavolo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea