Venerdì 20 Luglio 2018 | 16:51

Bari

Le maestre arrestate
non rispondono al gip
Una minacciata sotto casa

BARI - Si sono avvalse della facoltà di non rispondere le due maestre baresi arrestate il 12 maggio scorso per maltrattamenti su bambini di un asilo del rione Santo Spirito, a Bari.

Le donne, assistite dagli avvocati Amalia Montesano e Giuseppe Buquicchio, sono agli arresti domiciliari con l’accusa di aver maltrattato i piccoli alunni con «schiaffi, colpi sferrati su tutto il corpo, strattonamenti, pedate, calci, forti scossoni sugli arti superiori, trascinamenti lungo il pavimento, colpi dietro la nuca e torture psicologiche, seguite da urla, minacce e gravi ingiurie».

Da fonti vicine alla difesa si apprende che dopo l’arresto una delle due donne è stata vittima di minacce e insulti sotto la propria abitazione.

Durante l’interrogatorio di garanzia, alla presenza del pm che coordina le indagini Simona Filoni, hanno scelto di non rispondere alle domande del gip, Francesco Pellecchia. I legali si sono però riservati, dopo aver avuto accesso agli atti e visionato i filmati, di depositare una memoria difensiva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, Decaro: «In arrivo in città 25 bus nuovi»

Bari, Decaro: «In arrivo in città 25 bus nuovi»

 
Sequestrate a Bari 11 tonnellate di sigarette

Sequestrate a Bari
11 tonnellate di sigarette

 
Calcio, Bari; dipendenti mettono in mora Giancaspro

Calcio, Bari; dipendenti
mettono in mora Giancaspro

 
Arriva da Parigi la nuova torre

Arriva da Parigi
la nuova torre

 
Nuova sede del consiglio regionale il M5S si rivolge alla Corte dei conti

Nuova sede del Consiglio regionale
il M5S si rivolge alla Corte dei conti

 
Commissione bilancio boccia rendiconto 2017: sgambetto ad Emiliano

Commissione bilancio boccia rendiconto 2017: sgambetto ad Emiliano

 
Crac Ferrovie Sud Est: Regione Puglia esclusa dalla parte civile

Crac Ferrovie Sud Est: Regione Puglia esclusa dalla parte civile

 
Bari, i dipendenti del Palagiustizia: «Nuova sede non sicura: è vicina alla Fibronit»

Bari, i dipendenti del Palagiustizia: «Nuova sede non sicura, è vicina alla Fibronit»

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS