Cerca

Martedì 21 Novembre 2017 | 18:07

Ladisa- Medicina veterinaria

Qualità del cibo, convenzione
tra impresa e Università

Indagini sui cibi per migliorare la sicurezza delle procedure, favorire ricerca e borse di studio

Qualità del cibo, convenzionetra impresa e Università

Impresa e Università insieme per la ricerca e la qualità nella ristorazione. Scoprire cosa mangiare, ma soprattutto come, garantendo il sigillo di qualità e sicurezza e favorendo anche nuova imprenditoria. E’ questo l’obiettivo della convenzione - si legge in una nota - siglata tra il Dipartimento di Medicina veterinaria dell’Università di Bari "Aldo Moro” e Ladisa Spa, azienda leader nel settore della ristorazione, che dovrà favorire progetti di ricerca innovativi nel settore della ristorazione e somministrazione degli alimenti, promuovere la qualità igienico sanitaria degli alimenti, e ottimizzare ogni processo relativo alla valutazione e gestione del rischio alimentare.

«Grazie alla professionalità del mondo accademico - prosegue il documento dell'azienda - Ladisa Spa consentirà alla facoltà di Medicina veterinaria di eseguire attività di analisi microbiologica sugli alimenti presenti presso i propri impianti in tutto il territorio nazionale; finanzierà borse di studio di dottorato e/o assegni di ricerca sulla sicurezza degli alimenti; supporterà attività didattico formative, promuoverà l’efficientamento dei processi produttivi in termini di tempi, costi e impatto ambientale, nonchè le attività di risk analysis e risk management per la valutazione di eventuale criticità e la relative soluzione».

«Tale sinergia consentirà all’istituzione universitaria e Ladisa di partecipare a ogni iniziativa che comporti altresì nuove opportunità occupazionali anche attraverso bandi regionali, nazionali e comunitari per la formazione e/o lo sviluppo delle imprese della ristorazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione