Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 08:22

Terrorismo

Pm di Bari: Nasiri vicino
a gruppi violenti Palestina

Pm di Bari: Nasiri vicino a gruppi violenti Palestina

BARI - Analizzando gli elementi emersi dalle foto contenute nel cellulare di Hakim Nasiri, il presunto terrorista in carcere a Bari, e quelli del profilo Facebook, "appare chiara la vicinanza ideologica e politico-religiosa ai gruppi violenti palestinesi come emerge dalla condivisione di un video ... dal titolo 'Arresti e scontri a Londra durante la visita di Netanyahù». Lo scrive il pm della Dda di Bari, Roberto Rossi, nel provvedimento di fermo.

«Nasiri - aggiunge Rossi - lo ripropone con il seguente personale commento: 'Mother fucker Israel...Free Palestine Save Gaza Plzz...I love Palestinè, che si traduce in 'Figlio di p. israeliano...Palestina libera Salva Gaza...Io amo la Palestinà.

«Il video in questione - prosegue il decreto - ha per oggetto gli scontri avvenuti a Londra alla vigilia della visita ufficiale del premier israeliano Benjamin Netanyahu. Infatti, il 9 settembre 2015 due manifestazioni, una filo palestinese e l'altra filo israeliana, si sono svolte in stretta contrapposizione a Londra. Le tensioni sono passate alle vie di fatto allorquando i manifestanti sono arrivati a Downing Street, luogo previsto per l’incontro tra David Cameron e il suo omologo israeliano».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione