Cerca

Martedì 21 Novembre 2017 | 20:32

Ad Altamura

In casa una «raffineria»
arrestati due albanesi

Sequestrati circa 3,5 kg di eroina purissima e 4,5 kg di sostanza da taglio. Ritrovate anche armi detenute illegalmente

In casa una «raffineria»  arrestati due albanesi

ALTAMURA (BARI) - Una vera e propria raffineria per il confezionamento e lo stoccaggio di eroina è stata scoperta dai finanzieri di Altamura, con l’ausilio delle unità cinofile del Gruppo Pronto Impiego Bari, all’interno di un’abitazione, alla periferia dell’abitato, gestita da due cittadini di nazionalità albanese, di 40 e 30 anni. All’interno i militari hanno sottoposto a sequestro circa 3,5 kg di eroina purissima, 4,5 kg di sostanza da taglio, un frullatore utilizzato per la miscelazione dello stupefacente ed una pressa che serviva per l’impacchettamento della droga.

Ritrovate anche armi detenute illegalmente: una baionetta particolarmente affilata con una lama di 23 cm e due pistole Beretta perfettamente funzionanti, non censite nei sistemi di controllo italiani, complete di munizionamento. Nei confronti del 40enne, ritenuto essere il capo della organizzazione, è stato disposto l'arresto. Per il più giovane dei due è stata ordinata la detenzione domiciliare in attesa del processo per direttissima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione