Cerca

Sabato 18 Novembre 2017 | 09:19

Il sindaco di Bari

Decaro sui migranti: Serve commissario nazionale

Decaro sui migranti: Serve commissario nazionale

«Se ci dovesse essere davvero il flusso migratorio» verso la Puglia «per l’interruzione del flusso legato ai Balcani, credo sia opportuno nominare un commissario nazionale per l’emergenza immigrazione». Lo ha detto il sindaco di Bari, Antonio Decaro, a margine dell’incontro in prefettura con il ministro dell’interno Angelino Alfano. "Il porto di Bari, la città di Bari e credo anche la Regione sono pronti - ha detto Decaro - ma non è un problema che possiamo risolvere né come Comune, né come Regione. È un problema che non è legato solo al nostro Paese, c'è bisogno di una cooperazione europea».
«È troppo forte il flusso migratorio previsto» ha continuato il sindaco, ricordando anche la questione della realizzazione a Bari di alloggi temporanei per ospitare i 150 migranti che attualmente vivono nell’ex set. «Dal finanziamento è passato quasi un anno - ha spiegato il sindaco - ma, non essendoci una dichiarazione dello stato di emergenza, diventa difficile per un Comune anche realizzare delle unità abitative mobili».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione