Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 23:19

Sulla linea 11/

Autista bus aggredito a Bari
aveva chiesto di non fumare

L’uomo, ricoverato in ospedale, ha riferito di essere stato preso a pugni in occasione di una fermata a metà strada del percorso. Poi gli aggressori si sono allontanati

Autista bus aggredito a Bari aveva chiesto di non fumare

BARI - Un autista dell’Amtab è stato aggredito da alcuni passeggeri ai quali aveva chiesto di smettere di fumare; ha riportato la frattura del setto nasale e altre lesioni al volto. E’ stato ricoverato nell’ospedale Di Venere.

L’episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri su un bus della linea 11/ partito dalla stazione centrale ferroviaria e diretto al rione periferico Loseto. L’uomo ha riferito ai carabinieri di essere stato preso a pugni in occasione di una fermata a metà strada del percorso. Dopodichè gli aggressori si sono allontanati. Indagini sono in corso per identificarli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Enzoscirocco

    07 Febbraio 2016 - 21:09

    Non si capisce perché non si sbrigano a piazzare delle telecamere nei bus! I costi di tali dispositivi, collegati ad una centrale, sarebbero di gran lunga inferiori ai danni provocati da questi teppisti. Purtroppo colpa anche di chi non gli fa fare qualche anno di carcere invece di "perdonar.i". Minorenni? Pagano i genitori !!

    Rispondi

Altri articoli dalla sezione