Cerca

Domenica 19 Novembre 2017 | 09:51

Coop sociale tenta truffa al comune di Molfetta

Coop sociale tenta truffa al comune di Molfetta
MOLFETTA (BARI) - Una presunta truffa di oltre 470mila euro ai danni del Comune di Molfetta, nel barese, è stata scoperta dalla Guardia di Finanza che ha sequestrato un immobile di proprietà di una cooperativa sociale di Bari e ha notificato tre informazioni di garanzia. L’indagine è a carico dei responsabili della cooperativa, che gestisce un centro anziani e uno per disabili, e di un dipendente comunale che avrebbe attestato falsamente la regolarità dei servizi resi all’utenza dalla cooperativa. 
Dalle indagini è emerso che dal 2008 al 2013, la cooperativa ha ottenuto illecitamente dal Comune 473.576,02 euro omettendo di comunicare all’ente l’assenza e/o la sostituzione temporanea per malattia o maternità di psicologi, fisioterapisti, educatori, autisti e accompagnatori con grave inadempienza del servizio appaltato ed in difformità agli obblighi contrattuali. Il tutto era reso possibile - secondo l’accusa - dalla complicità di un dipendente comunale che attestava falsamente la regolarità e l’efficienza dei servizi presso le due strutture. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione