Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 10:13

Morta dopo angioplastica in casa di cura privata Bari procura apre inchiesta

Morta dopo angioplastica in casa di cura privata Bari procura apre inchiesta
BRINDISI - La procura di Brindisi ha avviato un’inchiesta sulla morte di una donna 71enne di Ostuni (Brindisi) che il 2 dicembre scorso era stata sottoposta a un intervento di angioplastica presso la clinica Santa Maria di Bari. La donna, dimessa il giorno successivo e tornata a casa, è morta poi nella notte fra il 3 e il 4 dicembre per cause da accertare. I famigliari hanno formulato denuncia querela ai carabinieri, assistiti dall’avvocato Giovanni Zaccaria.
Il pm di turno Valeria Farina Valaori, dopo aver disposto il sequestro delle cartelle cliniche, ha ritenuto necessario procedere con l’autopsia. Si attende di completare l'identificazione dei sanitari che si sono occupati del caso per fissare la data del conferimento dell’incarico al medico legale. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione