Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 23:18

Bari-Parigi, dopo la strage prezzi e partenze in calo

Bari-Parigi, dopo la strage prezzi e partenze in calo
di Valentino Sgaramella

BARI - Si registra un certo calo di partenze per Parigi dopo gli attentati di venerdì scorso ed una politica dei prezzi contenuti da parte delle principali compagnie aeree. «Ryanair è in normale attività con un programma completo di voli da e per tutti gli aeroporti francesi oggi, da sabato 14 novembre». Dalla compagnia aerea giungono rassicurazioni in merito alla regolarità delle partenze per Parigi, dopo gli attentati di venerdì 13 novembre. «Sicuramente nell’immediato, subito dopo gli attentati, i voli Ryanair da Bari per Parigi sono partiti con meno passeggeri; abbiamo concesso di trasferire la prenotazione di sabato e domenica scorsi – precisa la fonte della compagnia - gratuitamente su un altro volo sulla stessa rotta entro i prossimi due mesi contattando il centro prenotazioni». Tale possibilità, comunque, è esclusa nel periodo compreso tra il 17 dicembre ed il 5 Gennaio.

Ryanair prevede un volo giornaliero in partenza da Bari alle 14,20 con atterraggio allo scalo parigino Beauvais-Tillè ed un rientro nel capoluogo pugliese alle 19,45. Da Aeroporti di Puglia precisano: «Non conosciamo i dati sulle partenze da Bari per Parigi di domenica scorsa con precisione perché in genere le richieste si effettuano on line». Poi dicono: «Oggi potremmo avere al massimo la lista di chi ha già prenotato un volo in base al numero dei biglietti venduti però non sappiamo quanti passeggeri effettivamente si presenteranno».

Sul sito internet di Ryanair il costo di un biglietto aereo Bari-Parigi e ritorno costa 69 euro oggi, 199,91 euro domani mentre giovedì il prezzo scende a 48 euro contro i 300 euro del periodo natalizio. Ninni Stea tour operator: «È calata sia la richiesta di biglietti da Bari per Parigi che il prezzo per singolo biglietto per tutte le compagnie. Il prezzo è modulato in base all’affluenza, al riempimento dell’aereo». In pratica, si tratta di una regola valida per tutte le compagnie aeree. Se si prenota un volo per il quale un gran numero di posti è già prenotato, il biglietto costa di più. Se invece si prenota con largo anticipo quando ancora l’aereo è vuoto, il biglietto costa molto meno. «Non so se Ryanair in particolare stia subendo un calo di presenze perché quella è una compagnia che lavora poco con le agenzie di viaggi». Spiega: «La prenotazione avviene in maniera diretta pagando il biglietto con la carta di credito».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione