Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 04:28

Fiera, Capone: non c'è motivo per sospendere privatizzazione

Fiera, Capone: non c'è motivo per sospendere privatizzazione
BARI – "Alla luce delle informazioni acquisite e fornite dall’ente Fiera non vi sono ragioni che inducano a chiedere interventi sospensivi o correttivi della procedura in atto, posto che non è compito di questa Amministrazione esprimersi sulla legittimità degli atti della Fiera, stante l’autonomia gestionale del predetto Ente". Lo ha detto l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone, rispondendo in Consiglio regionale a due interrogazioni sulla privatizzazione dei servizi della Fiera presentate dal Movimento Cinque Stelle e da Forza Italia.

"Gli atti contabili della Fiera, con i relativi bilanci, vengono trasmessi al Servizio controllo presso la Ragioneria nel rispetto di quanto previsto dalla legge regionale n. 33/1999. La Regione esercita un controllo meramente amministrativo e non di legittimità sugli atti della Fiera, che rientrano nella sfera di autonomia gestionale dell’ente. La Regione ha pieno interesse per la Fiera del Levante e lo ha dimostrato sostenendola  nell’organizzazione di importanti manifestazioni e ha interesse alla salvaguardia dei livelli occupazionali per i quali ha partecipato a numerosi tavoli di incontro, di riunioni in sede occupazionale con la task force della Regione, sostenendo la necessità che il piano di ristrutturazione delle attività della Fiera, qualunque esso fosse, da chiunque proposto, dovesse tenere in conto anche quei livelli occupazionali".

In Aula il consigliere di Forza Italia, Nino Marmo, ha poi replicato che "le funzioni di vigilanza della Regione non sono quelle descritte dall’Assessore e che sono invece piene sia nella forma amministrativa che nel merito". Anche i grillini si sono dichiarati "insoddisfatti della risposta" ed il capogruppo Antonela Laricchia ha invitato la Regione a "vigilare e controllare quanto è accaduto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione