Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 23:23

Costruzioni abusive nel parco dell'Alta Murgia

Costruzioni abusive nel parco dell'Alta Murgia
BARI – Costruzioni edilizie abusive sono state scoperte dagli agenti del Coropo Forestale in due distinte località "La Cavallerizza" e "Taverna Nuova", nel territorio di Ruvo di Puglia, ricadenti nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia. In un primo caso è stato scoperto l’ampliamento di una costruzione rurale preesistente, eseguito in totale assenza di titoli autorizzativi mentre il secondo accertamento è stato eseguito su altre strutture edilizie ancora in corso d’opera e su alcuni manufatti prefabbricati. I forestali hanno pertanto verificato l’assenza del prescritto permesso di costruire nonchè di ogni autorizzazione ambientale e paesaggistica.

Rispetto ai prefabbricati è stato accertato, verificando le modalità costruttive e il contesto del loro inserimento, che non si trattava di opere destinate ad uso temporaneo ma bensì collocate in maniera stabile e duratura nel tempo e pertanto, anch’esse sottoposte al normale iter autorizzativo del permesso di costruire.
Sono stati denunciati i due committenti dei lavori, uno di Ruvo di Puglia e l’altro di Altamura, di un progettista.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione