Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 08:40

Nigeriano morde macellaio che rifiuta lavoro ed elemosina e poi aggredisce i CC

Nigeriano morde macellaio che rifiuta lavoro ed elemosina e poi aggredisce i CC
CASAMASSIMA - Un nigeriano 31enne residente a Triggiano è stato arrestato dai Carabinieri per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Una telefonata al 112 ha segnalato in una macelleria del centro l'aggressione del titolare da parte di un immigrato che, al rifiuto di concedere un elemosina o un posto di lavoro, ha reagito aggredendolo con pugni e morsi.
All'arrivo dei militari il nigeriano non ha esitato a inveire contro i carabinieri, rifiutando il controllo: anche in questo caso, lo straniero ha aggredito i militari che sono riusciti a bloccarlo e ammanettarlo: l'uomo si trova ai domiciliari. Il titolare della macelleria ed un militare hanno invece riportato lesioni curate dai sanitari del locale punto di primo soccorso e giudicate guaribili rispettivamente in 10 e in 7 giorni, per delle lesioni riportate agli arti. 
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione