Cerca

Domenica 19 Novembre 2017 | 02:24

Caporalato, controlli nel Barese e nella Bat 43 assunti a nero

Caporalato, controlli nel Barese e nella Bat 43 assunti a nero
BARI – La guardia di finanza ha identificato nel barese 500 lavoratori dei quali 43 assunti a nero e 11 irregolari. Sono, inoltre, in corso accertamenti riguardo alla posizione di altri 61 lavoratori nelle province Bari e Bat. E' un primo bilancio di controlli per arginare il fenomeno del caporalato e del lavoro nero nel settore agricolo. Sono state 36 le aziende agricole controllate.

Riguardo al numero di lavoratori a nero, sono state avviate le procedure per l’irrogazione della sanzione che va da 1.950 euro a 15.600 euro per ogni posizione irregolare. Tra i lavoratori in nero sono stati identificati anche sei migranti con regolare permesso di soggiorno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione