Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 01:19

Tuffi mondiali nel blu dipinto di blu L'evento dopo 5 anni a Polignano

Tuffi mondiali nel blu dipinto di blu L'evento dopo 5 anni a Polignano
di PATRIZIA GRANDE

I migliori tuffatori del mondo si lanceranno «nel blu dipinto di blu». Polignano a Mare si prepara ad accogliere il Red Bull Cliff Diving 2015 che farà tappa nella città di Domenico Modugno per una duegiorni da ricordare, il 12 e il 13 settembre. Questa competizione, che abbina in modo straordinario sport e spettacolo, sembra trovare la sua location naturale tra le suggestive grotte e il meraviglioso centro storico a strapiombo sulle scogliere di Polignano. Già in passato, infatti, la cittadina ha ospitato più volte questo evento, l’ultima nel 2010.

Il ritorno a Polignano, dopo cinque anni di attesa, è frutto della volontà dell’amministrazione comunale che patrocina e sostiene l’iniziativa. Dopo i primi contatti avuti già due anni fa, la macchina organizzativa si è messa in moto l’anno scorso e ha impegnato il sindaco Domenico Vitto, l’assessore allo sport Daniele Simone e tutti gli uffici competenti in innumerevoli incontri e sopralluoghi. D’altra parte, non poteva essere diversamente per un avvenimento unico al mondo nel suo genere che vedrà gli atleti, provenienti dai cinque continenti, lanciarsi da un trampolino allestito sulla terrazza messa a disposizione da Piero L’Abbate, una location unica che renderà la gara visibile sia dalla Lama Monachile che dall’ampia scogliera che degrada ai piedi della scalinata sul lungomare Domenico Modugno.

È una manifestazione che metterà alla prova ancora una volta Polignano che tuttavia appare ben rodata e pronta ad accogliere iniziative di questa portata, che comportano anche una serie di accorgimenti volti a consentire l’accessibilità dei luoghi, la sicurezza degli atleti e del pubblico che si preannuncia come sempre numeroso. Nei prossimi giorni arriverà a Polignano l’imponente staff organizzativo della Red Bull, proveniente da Mostar, nella Bosnia Erzegovina, che ha ospitato all’inizio di agosto la tappa precedente.

Si preannuncia così un evento unico nel suo genere, in grado di coronare un’estate da record, con numeri impressionanti, che testimoniano lo straordinario appeal della cittadina barese, impreziosita da un calendario di appuntamenti che ha vissuto i suoi momenti più significativi nel festival «Il libro possibile» e in «Meraviglioso Modugno» , allietando per tutta l’estate residenti e turisti con molteplici iniziative nel campo dello spettacolo, della musica, della cultura, dello sport e dell’animazione per bambini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione