Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 01:10

Bari, hashish in sei cellulari preso straniero

Bari, hashish in sei cellulari preso straniero
BARI - Sei telefoni cellulari in tasca, tutti rigorosamente spenti ma ottimo nascondiglio per la droga. Uno straniero 26enne della Guinea, è stato arrestato dalla Polizia nella centralissima piazza Umberto di Bari mentre spacciava droga.
Il giovane è stato notato da una Volante mentre cedeva ad un'altra persona in sella ad una bicicletta, un piccolo involucro, ricevendone in cambio del denaro. I due accortisi dell'arrivo della Polizia fuggivano in direzioni diverse; lo straniero, durante la fuga si liberava di un involucro, che risultava contenere sostanza stupefacente ma immediatamente dopo veniva bloccato.
A seguito della perquisizione l'arrestato veniva trovato in possesso di sei telefoni cellulari tutti spenti e 20 euro. Glii apparecchi gli servivano da nascondiglio in quanto celato dietro la batteria di ognuno, custodiva altre dosi di stupefacente. In totale veniva sequestrato stupefacente di tipo Marijuana per 6.50 gr e Hashish per 11gr. Lo straniero è stato posto ai domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione