Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 08:37

Bari, un ambulante pakistano pestato a sangue dal «branco»

Bari, un ambulante pakistano pestato a sangue dal «branco»
BARI -  Volevano impadronirsi di alcuni articoli messi in vendita ed esposti su una bancarella da un ambulante pakistano di 30 anni senza pagare e, di fronte alla ovvia reazione di quest’ultimo, lo hanno pestato a sangue. E’ accaduto ieri sera nella piazzetta del porticciolo di Torre a Mare alla periferia sud di Bari. In ospedale all’immigrato sono stati assegnati 10 giorni di prognosi. Tutto si è svolto in modo molto rapido. I giovani volevano due cover per cellulari senza pagare. Il migrante ha reagito ed è stato aggredito. Soccorso dal personale del 118, l’uomo è stato medicato per escoriazioni al volto, al polpaccio e ginocchio sinistro, guaribili in dieci giorni. Indaga la polizia. Ad aggredire l’ambulante sicuramente più di tre persone. Subito dopo queste ultime sono fuggite facendo perdere le loro tracce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione