Cerca

Lunedì 20 Novembre 2017 | 16:37

#GIÙLEMANIDALNOSTROMARE M5S presenta tour contro le trivelle

#GIÙLEMANIDALNOSTROMARE M5S presenta tour contro le trivelle
BARI - "Mentre gli altri politici sono in vacanza, noi saremo sulle spiagge di Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, per sensibilizzare i cittadini sui rischi delle trivellazioni in mare per la ricerca di idrocarburi, per cui il governo ha già rilasciato i permessi, e contro le quali stiamo lavorando a un referendum che includerà anche il decreto 'Buona scuolà".

Lo hanno assicurato questa mattina a Bari diversi esponenti del M5s (consiglieri comunali e regionali, parlamentari e simpatizzanti del movimento), presentando ai giornalisti il tour 'Giù le mani dal nostro marè che proseguirà per tutta l’estate.

Quanto alla contrarietà alle trivellazioni espressa dal presidente della Regione, Michele Emiliano (Pd), secondo il quale c'è la possibilità che la Puglia scelga con un referendum cosa fare, la consigliera regionale M5s Viviana Guarini spera che quella "del governatore pugliese non sia un escamotage per cavalcare l’onda mediatica e conquistare la ribalta nazionale". "Emiliano – ha precisato – deve dimostrare con i fatti di dare seguito a quel che dice: il nostro compito sarà quello di continuare a metterlo alla prova".

"Non dimentichiamo – ha concluso – che lo Sblocca Italia (che contiene il provvedimento sulle trivellazioni, ndr) è stato votato dal Pd". "Siamo qui per difendere il nostro petrolio – ha detto il parlamentare Giuseppe Brescia – e cioè la nostra cultura, le nostre tradizioni e le nostre bellezze naturali".  "Durante l’estate – ha avvertito – i politici fanno le peggiori porcate, per cui dobbiamo tenere gli occhi aperti. In questi giorni, infatti, hanno salvato Azzollini, hanno fatto l’ottavo decreto 'salva Ilvà e mai 'salva Tarantò, stanno lottizzando la Rai". "Pensano – ha concluso Brescia – che la gente sia al mare e non segua le vicende, ma noi siamo qui a tenere alta l'attenzione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione