Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 04:35

Il bilancio della Camera alla coppia Boccia-Palese

Il bilancio della Camera alla coppia Boccia-Palese
ROMA - Rinnovati i vertici della commissioni parlamentari della Camera. tutto come previsto: la maggioranza ha blindato i suoi uomini; Forza Italia ha perso le presidente perché non fa più parte della maggioranza (ne fa le spese il pugliese Sisto); restano al palo anche i parlamentari del M5S.È andata bene ai pugliesi Francesco Boccia e Rocco Palese, riconfermati presidente e vicepresidente della commissione «Bilancio». Entrambi hanno raccolto più volti dei rispettivi schieramenti. Boccia ha ottenuto 33 voti, su 41 presenti (quasi il 90% dei componenti della commissione), e Palese, uno dei vicepresidenti ha raccolto 15 voti (rispetto agli 8 della sua parte).

Entrambi sono soddisfatti del risultato. «Ringrazio di cuore il PD e il gruppo parlamentare del Partito Democratico - dice Boccia - per aver scelto di continuare il lavoro di questa prima metà di legislatura. Un grazie doveroso anche ai colleghi delle minoranze che hanno riconosciuto l’impegno istituzionale e la terzietà dei momenti più intensi del confronto parlamentare. Sono onorato della votazione dei miei colleghi per questa riconferma alla guida della Commissione Bilancio e sarò ancora più determinato nel perseguire un lavoro comune che unisce tutti i gruppi parlamentari: la riforma del Bilancio che dal 2017 manda in pensione la vecchia legge di stabilità».

Soddisfatto il fittiano Rocco Palese: «Ringrazio per il grande consenso che va oltre il mio schieramento. Un dato che fa oggettivamente piacere. Mi auguro che possa servire per dare un maggiore contributo per affrontare i problemi del Paese e del Mezzogiorno e della Puglia».

Tira le somme del lavoro svolto anche il deputato di Forza Italia, Francesco Paolo sisto, che era il presidente uscente della commissione «Affari Costituzionali»: «L'ultima pagina, spesso, è solo l'inizio di altre pagine, magari più luminose e leggibili».

«Ringrazio tutti voi – ha detto Sisto rivolgendosi ai colleghi – per la splendida esperienza condivisa. E non nascondo che ho imparato, durante questa presidenza, ad amare la Costituzione più di ogni legge, di ogni sentenza, di ogni idea. Auguro ad Andrea Mazziotti le stesse emozioni».

Sisto ha fatto dono ai componenti della Commissione di un volume, titolato «Sana e robusta Costituzione», che raccoglie le sue relazioni sui principali provvedimenti trattati».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione