Cerca

Martedì 21 Novembre 2017 | 16:36

Nascondeva arsenale in casa arrestato 50enne nel Barese

Nascondeva arsenale in casa arrestato 50enne nel Barese
BARI – Nascondeva numerose armi, munizioni e un giubbetto antiproiettile in cantina ma è stato scoperto ed arrestato. Si tratta di un 50enne di Putignano, Pietro L., arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Bari Centro con le accuse di detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione.

I militari, nel corso di una perquisizione effettuata nell’abitazione dell’uomo, hanno rinvenuto in garage un revolver "Smith & Wesson" cal. 38 con matricola abrasa, una semiautomatica "Ekol" modificata cal. 7.65 con 2 cartucce nel caricatore, una semiautomatica "Tanfoglio" cal. 6.35 con due cartucce nel caricatore e una semiautomatica "Beretta" cal. 6.35 con 4 colpi nel caricatore nascoste in un beauty case, un fucile doppietta calibro 12 a canne mozze nascosto in un tubo, un giubbetto antiproiettile nascosto in una valigia, il tutto sottoposto a sequestro unitamente ad una cinquantina di cartucce di vario calibro e targhe di motociclo rubate.

Le armi saranno sottoposte ad accertamenti balistici da parte di personale specializzato della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Bari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione