Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 10:03

Bari, incendio traghetto: in corso accertamenti

Bari, incendio traghetto: in corso accertamenti
BARI – Sono in corso a bordo del traghetto 'Francescà della compagnia Adria Ferries, ormeggiato nel porto di Bari, gli accertamenti tecnici disposti dalla Procura nell’ambito dell’inchiesta sul rogo scoppiato sulla nave nella notte fra il 12 e il 13 maggio scorsi. 

Oggi il pm Grazia Errede, che coordina le indagini insieme con il collega Fabio Buquicchio, ha affidato a un ingegnere navale e a un direttore di macchina l’incarico per la consulenza. Le verifiche dovranno individuare l’origine dell’incendio, nella sala motori, e le cause. La relazione conclusiva sarà depositata entro 60 giorni. Per il reato di incendio colposo sono indagate sei persone, i due legali rappresentanti della società armatrice, il comandante, il primo ufficiale di macchina, il direttore di macchina e il motorista.

Il traghetto era partito da poco più di un’ora dal porto di Bari con direzione Durazzo (Albania) con a bordo più di 200 passeggeri, quando le fiamme scoppiate nella sala macchine, forse a causa di una dispersione di nafta, hanno costretto la nave a far ritorno nel capoluogo. Gli accertamenti tecnici e le indagini della magistratura dovranno chiarire se a provocare il guasto sia stata la cattiva manutenzione delle attrezzature di bordo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione