Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 11:46

Installa microspie in casa dell'ex moglie arrestato a Bari

Installa microspie in casa dell'ex moglie arrestato a Bari
BARI – Dopo aver perseguitato l’ex moglie 38enne con telefonate, whatsapp, pedinamenti e aggressioni sul luogo di lavoro, è riuscito ad introdursi in casa della donna dove le ha danneggiato i vestiti e ha installato in sala da pranzo e in cucina due microspie dotate di sim a lui intestate. Con l’accusa di atti persecutori, i carabinieri hanno arrestato un 46enne di Adelfia, nel barese. La donna in più occasioni ha temuto per la propria incolumità e ha cambiato abitudini e stile di vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione