Cerca

Sabato 18 Novembre 2017 | 01:56

Le signore dell'uncinetto a Bari sono già 267

Le signore dell'uncinetto a Bari sono già 267
BARI - Si danno appuntamento tutti i martedì dalle 16 alle 19 in un locale del centro. Armate di filo e uncinetto il gruppo di belle signore, mai meno di 10, «ma qualche volta - dicono - superiamo anche 20» siedono dietro al bancone del locale sorseggiando un frullato o un caffe, ma tutte concentrate nel realizzare dei veri e propri capolavori colorati: non solo centrini, ma anche borse, bambole, maglie coloratissime, giocattoli.

A differenza degli altri clienti che affollano il locale alla moda (nei pressi di Piazza Umberto), quasi sempre con gli occhi puntati su un computer, su un libro o un giornale, le nostre signore artiste sono invece occupate nel realizzare veri e propri capolavori col filo di cotone.

Il gruppo «Knit/Crochet Cafè Bari» nato per gioco su Facebook tre anni fa conta oggi - pensate - 267 membri. «Ma aumentiamo di giorno in giorno e molte sono giovanissime».

«Grazie ad internet - spiega la signora Licia Brivitello - quest'arte antica è migliorata moltissimo e con questo nuovo strumento riusciamo a confrontarci e a scambiarci consigli e tecniche nella realizzazione anche dei manufatti apparentemente difficili».

Scusi, ma le vostre realizzazione le vendete? Una delle signore del gruppo apre la scatola e mostra delle bambole colorate bellissime. «Queste due posso anche vendergliele, la borsa invece la uso io, ma se vuole posso realizzargliela uguale. Venga martedì prossimo e sarà pronta».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione