Cerca

Venerdì 17 Novembre 2017 | 22:24

«Regionali in Puglia» Laricchia (meteorologo) diffida Laricchia (M5S)

«Regionali in Puglia» Laricchia (meteorologo) diffida Laricchia (M5S)
di GIOVANNI LONGO

BARI - La grafica è quella del Tg regionale. Due Laricchia sono uno accanto all’altro. La prima è candidata, anzi, già «presidente della Regione Puglia» si legge nel sottopancia. Il secondo è il metereologo più amato da tutti i pugliesi. Sia chiaro, «non sono parenti ». Ma entrambi annunciano «un grande bel tempo per la Puglia». Peccato che il colonnello Laricchia non ha dato il suo consenso alla candidata Laricchia (Movimento Cinque Stelle) per l’accostamento.

«Mio nipote mi ha chiamato da Bologna, quando su Facebook ho visto quella immagine non credevo ai miei occhi», dice il Laricchia metereologo. Primi giorni di aprile. La candidata Laricchia chiede di incontrare il colonnello Laricchia. Quest’ultimo chiarisce di non avere alcun interesse, ma, per garbo, la incontra il 20. È allora che la candidata Laricchia avrebbe chiesto al suo omonimo così noto tra i pugliesi, di darle un sostegno politico attraverso una pubblicità in cui sarebbero stati accumunati i due nomi, non legati da alcuna parentela. Il colonnello risponde con un «no, grazie» avendo deciso di mantenersi equidistante dalle forze politiche e lontano dalla politica.

Dal 5 maggio (e pare fino a ieri pomeriggio), a detta del colonnello Laricchia, campeggia sul profilo facebook di uno stretto collaboratore della candidata la pubblicità con la dicitura «L’importanza di chiamarsi Laricchia». Il colonnello non ci sta. Si rivolge all’avvocato Maria Anna Pia Castellaneta che scrive alla candidata omonima. «Tale abuso d’immagine - si legge nella diffida - ha causato grave pregiudizio, sia perché la pubblicazione è avvenuta contro» la volontà del suo assistito, «sia perché si lascia intendere falsamente l’appartenenza politica» del suo cliente «al Movimento Cinque Stelle». La candidata Laricchia chiama, il colonnello Laricchia non risponde.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione